Alba Parietti, le dure parole su IG: “Ho capito una cosa, adesso basta”

0
11

Alba Parietti si è lasciata andare in un lungo monologo su Instagram, con parole ben precise anche dure e di accusa

Alba Parietti

La showgirl e conduttrice è molto attiva su Instagram nell’ultimo periodo. Sia nel periodo del lockdown che in seguito, ha mostrato grande interesse anche per i temi di discussione di ambito nazionale. In verità possiamo dire che è sempre stata attenta alle discussioni di carattere sociale e culturale. E soprattutto sui social in questi mesi è emersa questa sua propensione al dibattito ed alla discussione. Anche proprio di temi delicati. Mostrando la sua passione per l’attualità. Passioni che ha portato avanti negli anni, insieme a quella per il calcio. I post di queste settimane, anche lunghi, hanno trattato i temi più svariati. Tra questi ce ne sono purtroppo anche alcuni di saluto a persone scomparse. Ma nella stragrande maggioranza dei casi si parla di attualità. E di temi di interesse primario. Ma anche di relazioni sociali. Cosa che ha fatto nell’ultimo post che ha pubblicato. E che ha portato alla luce un argomento noto. Che è quello dell’amicizia. Che resta un valore importante nella nostra società. Un rapporto umano che si va sempre di più perdendo, di fronte all’egoismo ed agli interessi personali. Nel post Alba Parietti assume anche un tono duro e serio. Che rende le sue parole ancora più decise e perentorie. “Ho capito cosa rende rancorose le persone . Nei rapporti d’amore come di amicizia ( sono due rapporti simili) ciò che fa scattare la famosa “ sindrome rancorosa del beneficiato “ e’ sempre il senso di inadeguatezza”. E ancora, nel lunghissimo post: “Un amico vero ti difende davanti al mondo e in privato ti restituisce l’immagine reale di te, ti aiuta a evolverti. Non ha bisogno di te , conosce profondamente i tuoi difetti e debolezze e ti vuole bene lo stesso”.

View this post on Instagram

Ho capito cosa rende rancorose le persone . Nei rapporti d’amore come di amicizia ( sono due rapporti simili) ciò che fa scattare la famosa “ sindrome rancorosa del beneficiato “ e’ sempre il senso di inadeguatezza, il non essere all’altezza dell’altro anche il non essere capace di restituire ciò che si e’ ricevuto che rende le persone che avrebbero solo motivi per adorarti , livorose , rabbiose e Paradossalmente e’ proprio il senso di colpa che l’inadeguato prova per l’altro che lo spinge a odiare chi glielo fa provare perche ‘ gli vuoi far pagare il senso di inferiorità che prova . E’ umano e ‘ comprensibile ma insopportabile alla lunga . Io cerco di capire , ma me la prendo moltissimo quando chi, io ritengo abbia avuto da me solo lealtà , rispetto , comprensione, appoggio, solidarietà e amicizia mi ferisce con cattiverie , con pettegolezzi, con comportamenti stupidi o infami . Spesso la gente irrisolta vuole la corte , che non stima ma che gli restituisca l’immagine grandiosa di se , che un amico vero non ti darà mai . Un amico vero e’ qualcuno che ti dice la verità , che non ti lecca il culo e pretende e da rispetto . Un amico vero ti difende davanti al mondo e in privato ti restituisce l’immagine reale di te, ti aiuta a evolverti. Non ha bisogno di te , conosce profondamente i tuoi difetti e debolezze e ti vuole bene lo stesso. Ma pretende rispetto . Spesso le persone hanno bisogno di cortigiani, di adulatori e di zerbini su cui pulirsi i piedi , verso i quali non nutrono stima ma necessitano di questi personaggi per non dover specchiarsi nella realtà. In questo anno così brutto , ho deciso dolorosamente di chiudere con chi non sa avere rispetto di se e di conseguenza per gli altri. Mi piace molto più dare che ricevere, ma quel poco che chiedo deve essere un sentimento leale . L’amicizia e’ lealta ‘ e’ sostegno e’ rispetto ed etica. Sono arrivata ad un punto nella mia vita dove non sono più disposta ad accettare relazioni umane con persone che non sanno dare valore a questi principi per me fondamentali .Invece che vanità personale prima dei rapporti umani, persone che deludono innanzi tutto se stessi e di conseguenza tutti gli altri

A post shared by Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) on

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui