Le Sardine hanno pubblicato sul web una breve biografia del loro leader Mattia Santori per rendergli omaggio. Ma il popolo social non ha apprezzato e ha risposto con sprezzante sarcasmo.

Le Sardine cominciano a riemergere dalle acque. Non potendosi radunare – per il momento – nelle piazze a causa del divieto di assembramenti per l’emergenza sanitaria, il movimento fondato dal 33enne bolognese Mattia Santori fa sentire la sua voce soprattutto attraverso i social. Dunque dal riportare le persone dai social alle piazze, ora – per non loro volere – ma si trovano costrette ad avvalersi anch’esse dello strumento che credevano di aver surclassato. Strumento che era considerato “patrimonio Cinque Stelle”. Dopo aver espressamente dichiaro la loro intenzione di votare “no” al referendum sul taglio dei parlamentari che si terrà a settembre, ora il movimento ha deciso di rendere omaggio al loro leader: Mattia Santori. E lo ha fatto pubblicando sulla loro pagina Facebook una breve biografia del giovane in cui viene descritto come “un sognatore, un vulcano di idee e di emozioni…un trascinatore che ama coinvolgere ed essere coinvolto…una persona sensibile…un viaggiatore”. Non mancano i riferimenti ai successi accademici conseguiti, alle passioni per i bambini, e per lo sport e agli innumerevoli viaggi per studio, amore o semplicemente voglia di scoprire nuove realtà. per poi tornare sempre, però, nella “sua Bologna”.

Chi è Mattia Santori, portavoce nazionale delle sardine?Per mesi lo hanno insultato, deriso, odiato, amato. Alcuni gli…

Pubblicato da 6000 sardine su Venerdì 21 agosto 2020

Ma la descrizione del giovane leader delle Sardine – riporta Huffington Post – non ha dato i risultati sperati. E se chi l’ha pubblicata sperava di ricevere applausi, invece ha dovuto prendere atto che il popolo social ha risposto con “fischi”. i commenti sono stati sarcastici al limite dello sprezzante. Qualcuno ha scritto: “Nemmeno i baci Perugina sono arrivati a tanto“, qualcun altro “Salutiamo il nuovo re Sole“, qualcuno addirittura ha azzardato “E cammina anche sulle acque“. Per finire con chi, non dimenticando una foto di qualche tempo fa, ha commentato: “Era venuto meglio nella foto con i Benetton“.

Samanta Airoldi

Fonte: Huffington Post, 6000 Sardine Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui