Home Politica Salvini in vacanza a Milano Marittima, la vicesindaco PD: “Rovini il nome...

Salvini in vacanza a Milano Marittima, la vicesindaco PD: “Rovini il nome di questa città”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00
CONDIVIDI

Battibecco tra il leader della lega Matteo Salvini e il vicesindaco di Prosperio, Veronica Proserpio, che ha accusato il capo del Carroccio di rovinare il nome di Milano Marittima, dove si trova in vacanza.

 

Da qualche anno Milano Marittima è tappa fissa per le vacanze del leader della Lega Matteo Salvini, dove spesso porta anche i figli. Ma quest’anno, ad attenderlo in spiaggia, anche il vicesindaco di Prosperio – piccolo comune lombardo – la Dem Veronica Proserpio. Il vicesindaco – riferisce Open – rivolgendosi al segretario della Lega che stava parlando con alcuni bagnanti, gli si è rivolta dicendo: “Rovini il nome di questa bellissima città”. Al ché Salvini le ha risposto: “Fatti un bagno che ti rilassi” e voltandosi dall’altra parte è tornato ai suoi interlocutori. Ma Proserpio non si ferma e prosegue: “Guarda, sono in vacanza da ben 15 giorni e sono rilassatissima”. Poi la Dem ha postato tutto sul suo profilo Facebook e ha commentato: “Non ce l’ho proprio fatta. Dovevo dire al ca..aro verde di vergognarsi per le sue esternazioni”.

Non ce l’ho proprio fatta.Mi avvicino sorridendo al cazzaro verde e gli dico di vergognarsi per le sue esternazioni…Il seguito è nel video!!!😂

Pubblicato da Veronica Proserpio su Domenica 26 luglio 2020

L’ex Ministro dell’Interno è andato anche quest’anno a Milano Marittima con il figlio forse per rilassarsi dopo le tensioni degli ultimi giorni legate alla vicenda Open Arms. Il Senato – con il voto favorevole anche dei Cinque Stelle e di Italia Viva di Matteo Renzi – ha deciso di mandarlo a processo per aver tenuto in mare per 19 giorni la nave Ong spagnola. Ma il segretario della Lega – riporta Il Resto del Carlino – si dichiara tranquillo e dice: “Sono felice e tranquillo. Io vado a processo per sequestro di persona ma credo ci sia un atteggiamento criminale di qualcuno che sta favorendo l’immigrazione clandestina”. Prosegue spiegando che oltre duecento avvocati si sono offerti di difenderlo gratuitamente ma lui ha scelto l’assistenza legale dell’avvocato Giulia Bongiorno.

E, riguardo alla situazione della riviera romagnola fortemente penalizzata – turisticamente parlando – dalle misure di sicurezza anti Covid e dalle paure ancora molto forti nella popolazione, Salvini commenta: “Hanno rinnovato uno Stato di Emergenza senza l’emergenza. La proroga non è un bello stimolo per i turisti a venire in Italia”.

Samanta Airoldi

Fonte: Open, Il Resto del Carlino, Veronica Proserpio Facebook