Coronavirus: due vice ministri contagiati, muore un sindaco, in isolamento l’attrice Giuliana De Sio

0
2

L’attrice, vincitrice di due David di Donatello, ha raccontato della sua esperienza del contagio e dell’isolamento all’Ospedale Spallanzani di Roma.

Coronavirus contagi - Leggilo.org

 

Aumentano i numeri dei contagi nel nostro Paese. Come riporta Il Corriere della Sera, che cita i dati del bollettino quotidiano diramato da Angelo Borrelli, Capo della Protezione Civile, sono 14.995 i casi positivi: di questi 7.426 ricoverati con sintomi, 1.328 in terapia intensiva e 6.201 in isolamento domiciliare. Sono invece 1.266 i decessi e 1.438 i pazienti dichiarati totalmente guariti. Si teme per la tenuta del Sistema Sanitario Nazionale ed è partita la corsa contro il tempo per rifornire gli ospedali tutte le apparecchiature, i posti letto, specie in terapia intensiva e il personale sanitario di cui hanno bisogno per fronteggiare l’emergenza sanitaria. La Regione più colpita è la Lombardia, che è sta epicentro del focolaio italiano, con i Comuni di Codogno e del lodigiano. Attualmente la situazione più critica si verifica nella città di Bergamo, dove il Sindaco Giorgio Gori ha lanciato l’allarme della saturazione di tutti i reparti dell’ospedale cittadino Giovanni XXIII.

Nelle giornata di oggi due membri del Governo sono entrati nelle fila dei contagiati. La rima è stata Anna Ascani, il vice ministro dell’Istruzione, è positivo al Coronavirus. La notizia è arrivata a seguito dei risultati dei test per la ricerca del virus, che hanno confermato il contagio. Ascani risulta essere in isolamento domiciliare da sabato pomeriggio. A darne notizia lei stessa sui social network: “Qualche ora fa si sono manifestati i primi sintomi riconducibili al Coronavirus, ho effettuato il tampone ed è risultato positivo“. Ha scritto il vice ministro in un post pubblicato su Facebook. A Anna Ascari sono arrivati, via Twitter l’incoraggiamento del Ministro.

E anche il vice ministro della Salute Pier Paolo Silieri ha comunicato via social la positività al contagio del Coronavirus

Alcuni giorni fa ho avuto un contatto con un sospetto positivo. Appena mi sono accorto di avere dei sintomi mi sono…

Pubblicato da Pierpaolo Sileri su Sabato 14 marzo 2020

Ieri è venuto a mancare  sindaco di Cene, Giorgio Valoti, classe 1950. Il Primo Cittadino era ricoverato da scorso sabato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Valoti era stato riconfermato sindaco nel 2019 con la coalizione della Lega dopo i precedenti mandati,che  in totale sono stati quattro, ricorda lEco di Bergamo.

Della situazione drammatica, arriva una testimonianza forte, anche dall’attrice Giuliana De Sio. Napoletana, 63enne, De Sio ha contratto il virus alla metà di febbraio ed è stata ricoverata in isolamento all’Ospedale Spallanzani di Roma. Ora l’attrice sta bene anche se si trova ancora presso il presidio ospedaliero, ha superato i momenti più duri che le ha causato il Covid-19, ma ha deciso di far aprire a tutti gli occhi su un infezione particolarmente aggressiva su certe persone. In un lungo post pubblicato sulla sua pagina ufficiale Facebook, De Sio ha parlato del dolore provato, del senso di solitudine di quei giorni di quarantena, in un post divenuto immediatamente virale. Scrive l’attrice: “Sono stata in silenzio anche perchè non avevo voce nè parole per la mia narrazione dell’orrore. La solitudine feroce di questa situazione e il dolore fisico e mentale che ne derivano sono la prova più dura a cui io sia stata sottoposta in tutta la mia vita”. L’attrice ha quindi spiegato la sua assenza dai social, la cancellazione della suo spettacolo teatrale ed ha anche voluto tranquillizzare tutti quelli che erano a conoscenza della malattia. Conclude De Sio: “Ma la buona notizia è che il virus è sconfitto, sono al terzo tampone negativo, anche se molto indebolita”. Tantissimi i messaggi di affetto e solidarietà dei suoi fans, che hanno stretto, in un caloroso abbraccio virtuale, la bravissima attrice.

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=1373649739481379&id=213150368864661

 

Fonte: Il Corriere della Sera, Pierpaolo Silieri FB, Lucia Azzolina Twitter, Pagina Ufficiale Giuliana De Sio

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui