Home Politica Opinioni Grillo resta muto dopo la sconfitta alle regionali in Umbria

Grillo resta muto dopo la sconfitta alle regionali in Umbria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:05
CONDIVIDI

Il cofondatore del Movimento Cinque Stelle Beppe Grillo non commenta la sconfitta alle regionali in Umbria e il crollo del movimento al 7,4%. Sulle sue pagine social solo articoli che evitano accuratamente la politica.

grillo sconfitta regionali umbria

Che le regionali in Umbria abbiano segnato una sconfitta clamorosa per i giallorossi è innegabile. A pagare le spese più pesanti è stato, certamente, il Movimento Cinque Stelle che ha dimezzato i voti rispetto alle europee ed è precipitato al 7,4%, riferisce AgenPress. Nemmeno una sillaba è uscita dalla bocca di Beppe Grillo, colui che ben 10 anni fa diede vita al Movimento insieme a Roberto Casaleggio. Nei giorni immediatamente precedenti alle votazioni il cofondatore, dopo la sortita sull’opportunità – a suo dire –  di togliere il diritto di voto alle persone sopra i 65 anni, ha concentrato le proprie energie su tutt’altra questione: la salvaguardia degli orsi. Sul suo blog aveva postato un articolo in cui spiegava le condizioni gravissime in cui versano gli orsi in Francia, sfruttati per spettacoli di strada. E invitava i lettori ad aderire ad una petizione. Tematica certamente nobile ma un tantino fuori luogo a un giorno dalle Regionali. Gli elettori Cinque Stelle, probabilmente, avrebbero gradito qualche rassicurazione in più sul programma e sul candidato Vincenzo Bianconi, scelto quasi all’ultimo minuto.

E lo stesso inspiegabile silenzio anche dopo il risultato. Dai vertici del Movimento sono arrivati commenti come “Mai più correre insieme al PD, noi siamo anti sistema e dobbiamo correre da soli“. mentre il leader Luigi Di Maio – riferisce Dire – si è affrettato a dichiarare “Esperimento fallito. Continuiamo con il Governo ma mai più regionali insieme al PD“. Ma nessun commento da parte di Beppe Grillo. Nessuna assunzione di responsabilità per la sconfitta, nessuna presa di posizione in merito al futuro dell’alleanza con il PD di Nicola Zingaretti. In compenso, sempre sul suo blog,  un post su un farmaco che potrebbe guarire dall’Alzheimer. Su Twitter, invece, un video musicale dei Soundgarden: Black Hole Sun. Certo, le canzoni spesso dicono più di mille parole e un brano che s’intitola “Sole Nero” la dice lunga. Ma forse qualcuno nel Movimento Cinque Stelle preferirebbe ricevere qualche delucidazione e spiegazione dal cofondatore del Partito ascoltare i Soundgarden. Sembra che ad un tratto un tweet abbia fatto capolino, una frase ironica e amara che la diceva lunga: “Pensavo andasse peggio” ma quel tweet, se c’è stato, è durato poco.

Questo silenzio potrebbe essere legato all’amaro lasciato in bocca dalla sconfitta? Potrebbe essere una sorta di “rivalsa” nei confronti di chi ha ceduto alle lusinghe del PD e ha scelto di tentare questo patto civico in Umbria. Ma, se così fosse, perchè non si è opposto? Forse Beppe Grillo, punito dai tanti anziani a cui ha detto di voler togliere il voto, questa volta ha preso atto che, a volte, è davvero meglio tacere.

Fonte: AgenPress, Dire, Beppe Grillo Blog, Beppe Grillo Twitter.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]