Home Politica Emma Bonino e la visita di Ivan Scalfarotto agli americani: “Bene così”

Emma Bonino e la visita di Ivan Scalfarotto agli americani: “Bene così”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:14
CONDIVIDI

Emma Bonino difende la scelta di Ivan Scalfarotto, il deputato dem che ha fatto visita in carcere agli imputati americani, accusati di aver ucciso il carabiniere Mario Cerciello Rega.

Emma Bonino difende Scalfarotto e accusa Salvini - Leggilo

Un diritto e anche un preciso dovere parlamentare”, con queste parole, raccolte da Fanpage, Emma Bonino ha sostenuto la decisione di Ivan Scalfarotto di far visita ai ragazzi americani  coinvolti nell’omicidio del vice Brigadiere Mario Cerciello Rega.

Sull’esponente del PD erano piovute diverse critiche in seguito alla scelta di recarsi al carcere di Regina Coeli. Erano arrivati anche segnali di sostegno per Ivan Scalfarotto, come quello forte di Matteo Orfini che si è espresso a favore della visita ma l’iniziativa ha per la maggior parte raccolto critiche negative.

Anche Emma Bonino fa sentire la sua voce sulla faccenda con parole che non lasciano spazio a dubbi: “È un suo diritto e anche un suo preciso dovere. Se poi ne visitava anche altri era anche meglio, ma in ogni caso ha esercitato un suo diritto e una sua responsabilità come parlamentare“. Una considerazione velata, nei confronti dell’esponente dem, che sembra sottintende una critica in termini di protagonismo e strumentalizzazione, Ma la Bonino non si è spinta oltre l’accenno.

Fanpage.it ha chiesto alla senatrice, fondatrice di +Europa, di commentare anche il tweet di Salvini contro Scalfarotto.

 Questa la risposta della Bonino, impegnata da anni nella difesa dei diritti dei detenuti: “Se dovessimo rispettare diritti e doveri di ciascuno a seconda di quello che twitta Salvini saremo in un mare di guai. Salvini dica quello che gli pare e spari le sue stupidaggini. Ognuno può pensare quello che vuole ma Scalfarotto ha esercitato un suo preciso diritto, nonché un suo preciso dovere, visitando le carceri“.

Ancora una volta Emma Bonino non le manda a dire, nemmeno al ministro dell’Interno. Si attende la replica di Matteo Salvini che ha già abituato tutti a non lasciare mai morire una polemica e a rispondere punto per punto a tutti gli attacchi, specialmente a quelli provenienti da Sinistra.

Alessandra Curcio

Fonte: Fanpage, Matteo Salvini Twitter

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]