Home Persone Incidente a Pontecchio Marconi, muore Federico, figlio di Luigi Dordei

Incidente a Pontecchio Marconi, muore Federico, figlio di Luigi Dordei

CONDIVIDI

Incidente avvenuto stamani a Pontecchio Marconi, frazione di Sasso Marconi, in provincia di Bologna, dove è morto un bambino di 7 anni che viaggiava seduto all’interno del suv guidato da suo padre.

 

Incidente a Pontecchio Marconi - Leggilo

Ho preso il bimbo – ha raccontato un testimone al Resto del Carlinodalle mani del padre che urlava disperato e insieme abbiamo tentato di rianimarlo. C’era sangue dappertutto. Ci è morto fra le mani”

Un gravissimo incidente avvenuto ieri, 15 giugno, intorno alle ore 12.30. Il terribile schianto è accaduto a Pontecchio Marconi, poco fuori Bologna, sulla variante di Sasso della Porrettana. È lì che è successo lo scontro, un tamponamento da parte di un’auto, una Toyota Rav4, su un piccolo furgone cabinato Renault usato da alcuni operai dell’Anas impegnati nel taglio dell’erba sul lato del tratto stradale.

incidente Dordei e figli - Leggilo

L’impatto è avvenuto a velocità sostenuta, tanto che il suv ha subito un testacoda, andando a colpire anche il guardrail. All’interno della vettura erano presenti l’uomo alla guida,  Luigi Dordei, 37enni giocatore di basket, e suo figlio Federico di 7 anni. Quest’ultimo, come riferito dal Corriere della Sera di Bologna, ha purtroppo perso la vita nonostante il tempestivo intervento da parte dell’elisoccorso.

I sanitari infatti hanno potuto fare nulla per salvare il piccolo, esattamente come accaduto sulla A21 a Brescia e al piccolo Francesco, anche lui di 7 anni.

Luigi Dordei ha subito diverse feriste ed è stato ricoverato all’ospedale Maggiore di Bologna in stato di choc. Portato al Maggiore con un codice due, per ferite al volto e alla mano sinistra, in serata, letteralmente sconvolto, ha firmato le dimissioni ed è tornato a casa

La dinamica dell’incidente mortale è in via d’accertamento da parte della polizia municipale di Sasso Marconi.

Il mezzo – secondo le prime ricostruzioni della Municipale di Sasso Marconi – era fermo sulla carreggiata destra, vicino al guardrail. Tuttavia  aveva una parte del lato sinistro sporgente sulla corsia per i mezzi provenienti da Bologna. Il suv di Luifi Dordei avrebbe impattato ad alta velocità proprio lo spigolo posteriore del camioncino, per cause da accertare. Il piccolo Federico, secondo gli accertamenti, era stato regolarmente assicurato al seggiolino posizionato nel sedile a fianco del papà. Tuttavia la cintura di sicurezza non gli ha evitato l’impatto violentissimo. Secondo le prime ipotesi, lo scontro potrebbe essere stato causato da una distrazione del padre, che stava conducendo il suv ,oppure da un malore dell’uomo. Il cantiere  posto sulla strada sembra infatti fosse stato correttamente segnalato.

Come riportato da BolognaToday, le squadre Anas e le Forze dell’Ordine per la gestione del traffico sono intervenute sul posto per bloccare temporaneamente il transito in entrambe le direzioni di marcia sulla Nuova Porrettana e permettere così una sicura rimozione dei mezzi coinvolti e una riapertura del tratto stradale nel minore tempo possibile.

Fonte: Resto del Carlino, Corriere della Sera Bologna, BolognaToday

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: fact@leggilo.org

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: contro@leggilo.org
Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore