Guccini: “Piaccio a Salvini? Anche Dante era letto da cani e porci”

0
1

Francesco Guccini piace a Salvini, musicalmente parlando, e le cosa sembra non renderlo felice. “Anche Dante piaceva a cani e porci”, ha risposto il cantautore commentando la questione. 

Guccini piace a Salvini - Leggilo

Che Francesco Guccini sia nella top list del Vicepremier Matteo Salvini non è certo una novità, e che il cantautore non apprezzi neanche. Tra i due non scorre certo buon sangue e alcune dichiarazioni del secondo sul Ministro dell’Interno vennero rilasciate qualche tempo fa, il clima post Sanremo, dopo la proposta lanciata dalla Lega di far passare in radio il 30% di canzoni italiane. Il cantautore, da sempre rivolto a sinistra anche per i temi squisitamente radical delle sue canzoni, commentò così la notizia che Salvini apprezzasse particolarmente i suoi brani: “Non mi rende felice la cosa, ma va bene, pensavo le mie canzoni facessero un effetto migliore”. 

E se “Hitler è stato eletto dalla gente”, anche “Dante veniva letto da cani e porci”. L’ultima stoccata rivolta al capo del Viminale arriva oggi. Guccini, ospite al conservatorio A.Scarlatti di Palermo, per un progetto curato dalla Scuola di Composizione, ha commentato le ultime dichiarazioni di Salvini sul suo conto che ha ribadito di esserne un fan, come riportato dall’Ansa. “Se le mie canzoni piacciono a Salvini, io non ho alcuna responsabilità. Con le dovute differenze, anche Dante veniva letto da cani e porci”.

Poi, il cantautore si è lasciato andare ad un commento sulla situazione politica del Paese. “Nonostante il razzismo che fasce della popolazione manifestano” – forse, il riferimento, è agli ultimi fatti di Casal Bruciato – “non credo che in Italia sia tornato il fascismo, però si sente l’aria“. Nessuna replica è arrivata dal diretto interessato, intanto il tour di Guccini prosegue: questo pomeriggio ha presentato il libro “Francesco Guccini – Canzoni”, mentre sabato 11 maggio previsto l’evento finale con gli studenti, un’esibizione corale di allievi e professori al Politeama Garibaldi.

Fonte: Ansa

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui