Home Cronaca Stacca l’orecchio a morsi durante una rissa, a Tina Rispoli arrestano il...

Stacca l’orecchio a morsi durante una rissa, a Tina Rispoli arrestano il figlio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:03
CONDIVIDI

Guai in casa Rispoli. L’ex moglie del boss mafioso, da poco convolata a nozze con il cantante neomelodico Tony Colombo, deve affrontare i guai di suo figlio Crescenzo, coinvolto in una rissa. 

Tony Colombo, matrimonio contestato a Napoli - Leggilo

Gaetano Marino è morto il 23 agosto 2012 a Terracina, freddato con 11 colpi d’arma da fuoco esplosi da una pistola calibro 9×21, dopo una trappola tesagli nell’ambito di una faida interna al clan degli “Scissionisti” di Secondigliano. Soprannominato “moncherino“, per aver perso entrambe le mani in seguito allo scoppio di un ordigno, Marino è stato uno dei più potenti boss di Scampia, arrestato una prima volta nel 2004. Il suo nome è tornato alle cronache di recente, non per fatti di criminalità ma per le nozze trash tra la sua ex moglie, Tina Rispoli, e il cantante neomelodico napoletano Tony Colombo.

Cavalli, carrozze e trombe per celebrare le nozze al Maschio Angioino, precedute da una festa nella maestosa piazza del Plebiscito. Una celebrazione in grande, troppo in grande, senza che nessuno avrebbe autorizzato lo show. Per questo sono scattate multe salatissime nei confronti dei neosposi, nonostante il neomelodico sostenga che il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris avesse autorizzato i festeggiamenti. Si sarà confuso, forse, con le autorizzazioni sui migranti, ma, tornando alle cronache rosa, la donna è di nuovo nel mirino delle polemiche. Di rosa, in realtà, c’è poco quanto nulla. I vizi di famiglia lasciati dal boss mafioso sembrano avere avuto dei risvolti e delle influenze, visto che il figlio sembra aver imparato bene dal padre.

Crescenzo Marino, 23 anni, figlio del defunto boss e della moglie di Tony Colombo, è finito nei guai con la giustizia. Infatti, il ragazzo è stato fermato dalla polizia per aver aggredito un giovane per motivi di gelosia, come riportato da Il Corriere della Sera. La vittima sarebbe infatti un suo rivale in amore. Pare che Crescenzo, dopo aver scoperto dei messaggi scambiati tra la sua fidanzata e un 25enne, l’avrebbe atteso in strada per un “chiarimento”. Chiarimento finito male, tanto che, secondo l’accusa, gli avrebbe addirittura staccato a morsi un orecchio. Da chiarire, comunque, le dinamiche dell’accaduto e le future conseguenze del gesto del figlio dell’ex boss di Scampia.

Fonte: Il Corriere della Sera, Youtube Contatto Television

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]