Home Persone Manuele, schiacciato dalla cabina di un autocarro il primo giorno di lavoro

Manuele, schiacciato dalla cabina di un autocarro il primo giorno di lavoro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:45
CONDIVIDI

Manuele, un giovane di 21 anni, si è svegliato dal coma nel reparto di terapia intensiva di Palermo. Quello che gli è accaduto il primo giorno di lavoro è stato sconvolgente.

Manuele Bendahmane incidente sul lavoro - Leggilo

Manuele, un giovane di 21 anni è rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro accaduto – venerdì 19 aprile – in un’autofficina di contrada Strasatti a dieci chilometri circa dal centro di Marsala. Manuele,  al suo primo giorno di lavoro, è rimasto schiacciato al torace dalla cabina di un autocarro in fase di riparazione, come riportato da Il Mattino. Con lui c’era un altro meccanico che ha subito lesioni al tendine. Il ragazzo è stato trasportato in ambulanza al Pronto soccorso dell’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala, i medici, vista la gravità delle sue condizioni, ne hanno disposto il trasferimento, in elisoccorso, in un nosocomio di Palermo. Un incidente terribile, che ricorda quello accaduto mesi fa ad Eros Cinti, colpito violentemente alla testa da un pezzo d’acciaio.

Un incidente che sembrava destinato ad allungate la catena delle “morti bianche” quelle sul lavoro. Da gennaio ad oggi in Italia sono 198 le persone decedute mentre si guadagnavano da vivere. Secondo i dati Inail il 2019 ha fatto finora registrare un + 3,5% rispetto allo stesso periodo del 2018.  Le vittime sono precipitate dalle impalcature, schiacciate come Manuele,  o folgorate nei luoghi che dovrebbero permettere di svolgere le loro mansioni in piena sicurezza.

Questa volta le preghiere per il ragazzo sono state esaudite. Uno dei famigliari di Manuele che di cognome fa Bendahmane – è nato a Marsala ma di origini marocchine –  nel giorno di Pasqua annunciava con un messaggio su Facebook che il giovane si era svegliato dal coma: “Ragazzi una bella notizia, Manuele sembrerebbe che si sia svegliato, però ho sono uscire perché si agitava troppo tipo che si voleva alzare. La conferma del miglioramento avviene poco dopo, come riportato da Il Messaggero: “Migliorano le condizioni di Manuele, è uscito dallo stato di coma ed è cosciente, ma non può uscire dal reparto di rianimazione perché non è ancora fuori pericolo”.

MdL

Fonti: Il Mattino, Il Messaggero

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]