Home Persone Mamma Romina, il figlio muore: lei non resiste, e lo raggiunge

Mamma Romina, il figlio muore: lei non resiste, e lo raggiunge

CONDIVIDI

Romina Magnani è morta per un infarto. La donna si era abbandonata al dolore dopo che il figlio Luca si era suicidato, solo tre mesi fa.

Una storia tragica quella di Romina Magnani, colta da un infarto che non le ha lasciato scampo. Una mamma che amava la sua famiglia ma che da quando suo figlio Luca è morto, non è riuscita a sopportare il dolore. Era il 25 novembre del 2018, Luca aveva 33 anni: “un bel ragazzo, fantastico, gentile, sportivo“, lo ricordano gli amici. Nulla sembrava andar male, nella sua vita, eppure dentro di sé covava un dolore inespresso. Per questo, quel giorno, si tolse la vita.

Da quel momento, la vita di Romina è cambiata. La donna non si è mai più ripresa e ha vissuto ogni giorno chiedendosi il perché del terribile gesto. Domande senza risposta, un inferno nel quale si alternavano, senza fine, mancanza e dolore. Fino a quando un infarto ha messo in pausa quel vortice di sofferenza: Ora Romina ha smesso di soffrire e, magari chissà, ha riabbracciato il suo Luca.

A scoprire il corpo senza vita della donna di 52 anni, nella sua casa di Igea Marina, Rimini, è stato Roberto Ioli, il marito. L’uomo ha immediatamente chiamato i soccorsi, ma purtroppo non c’era nulla da fare. I Sanitari del 118 non hanno potuto far altro che accertare il decesso della donna. “L’ha uccisa il crepacuore”, dicono gli amici che prospettavano l’esito della triste vicenda già da molto tempo. “Non smetteva di soffrire”, racconta invece il marito. Lui, ora, è rimasto solo: senza un figlio e senza una moglie.

Intanto, tantissimi i messaggi di cordoglio su facebook.  La sua amica, Serena, scrive: “Ha fatto la sua scelta. Si è completamente abbandonata al dolore. Un abbraccio a Roberto che li ha persi entrambi in meno di due mesi”. Mentre Angela ha scritto: “Non ci volevo credere. Purtroppo è vero. Cara Romina, ora sei con Luca. Vegliate su Roberto”

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: fact@leggilo.org

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: contro@leggilo.org