Home Persone Vittoria Caruso muore in un incidente: aveva solo 14 anni

Vittoria Caruso muore in un incidente: aveva solo 14 anni

CONDIVIDI

Tragico incidente a Gela, in Sicilia. Muore Vittoria, una giovane ragazza di soli 14 anni.

Vittoria Caruso, una giovane ragazza di 14 anni, è morta qualche giorno fa a Gela ed è l’ennesima vittima di un tragico incidente stradale. La giovane era in macchina con un amico di 19 anni, alla guida di una Fiat panda. I due erano in zona industriale di Contrada Brucazzi e rientravano a casa dopo una serata trascorsa insieme, quando il ragazzo ha perso il controllo dell’auto ed è uscito fuori strada, sbattendo violentemente contro un guard rail e ribaltandosi. Dalle prime informazioni, risulta che Vittoria sarebbe letteralmente sbalzata fuori dall’auto. Sul posto, sono sopraggiunti i soccorsi e le Forze dell’ordine: la ragazza è stata trasportata d’urgenza dal 118 all’ospedale Vittorio Emanuele, dove i medici sono intervenuti tempestivamente, in sala operatoria. Purtroppo, le ferite erano molto profonde e la ragazzina è morta poco dopo l’arrivo in ospedale.

Le indagini sono ancora in corso. Ora dopo ora, le Forze dell’ordine stanno facendo luce su molti particolari. Oltre alla giovane e al 19enne pare che in auto ci fosse anche un altro passeggero che è rimasto illeso ed è stato ascoltato dagli agenti in Commissariato. Inoltre il giovane alla guida è stato sottoposto al test alcolemico e antidroga. Pare siano state trovate tracce di sostanze stupefacenti. Cruciali le prossime ore per far luce su quanto accaduto. I Pm della Procura stanno valutando la possibilità di disporre l’autopsia sulla salma di Vittoria.

La famiglia della vittima è distrutta. Moltissimi i messaggi degli amici e conoscenti sul profilo facebook di Vittora. Elisa, una sua amica ha scritto: “Eri troppo piccola per andartene, riposa in pace, amica mia”. Anche l’Istituto tecnico economico che Vittoria frequentava ha condiviso un post in ricordo dell’alunna.

Il Dirigente, i Docenti, il personale ATA e tutti gli studenti, profondamente addolorati per la prematura scomparsa dell…

Pubblicato da Iis Sturzo Gela su Lunedì 18 marzo 2019

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: fact@leggilo.org

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: contro@leggilo.org