Pietro, ha un malore mentre consegna pizze a domicilio e muore

0
275

Pietro Antonelli stava consegnando le pizze ad un cliente quando ha accusato un malore. Da quel momento, una corsa contro il tempo per salvarlo.

Pietro Antonelli, giovane fattorino 21enne, lunedì sera, stava consegnando le pizze ad un cliente, a Bellaria, quando ha accusato un improvviso malore che non gli ha lasciato scampo. Capelli scuri a spazzola e viso sorridente, così era Pietro e così lo ricorderanno per sempre tutti gli amici e i parenti, ora distrutti per colpa di una perdita improvvisa e inspiegabile. Il ragazzo, originario di Avellino, risiedeva a San Mauro Pascoli, in provincia di Forlì-Cesena, e lavorava come fattorino per conto di una pizzeria, come riportato da Il Resto del Carlino.

Per racimolare qualche soldo, in attesa di un impiego più stabile, il ragazzo, di soli 21 anni, si arrangiava con lavoretti saltuari. Lunedì sera, salito sulla sua moto, Pietro aveva raggiunto l’abitazione di un cliente per effettuare una consegna. L’uomo, sceso giù per ritirare le pizze, ha visto il fattorino accasciarsi a terra, stremato da un dolore lancinante. Nella caduta, il giovane ha sbattuto violentemente la testa sul marciapiede perdendo immediatamente conoscenza, come riportato da Fanpage.

L’uomo, rimasto scioccato, ha immediatamente allertato i soccorsi. I sanitari, accorsi prontamente, hanno fatto di tutto per rianimare il ragazzo e riuscire a portarlo vivo all’ospedale Infermi di Rimini. Inizialmente, sembrava che il tentativo di rianimazione fosse riuscito. Purtroppo, però, tutti gli sforzi sono stati inutili. E per Pietro, alla fine, non c’è stato più nulla da fare.

Il cuore del ragazzo si è fermato durante la corsa in ospedale. Probabilmente, è morto senza accorgersene, mentre era ancora incosciente. Amici e parenti, ora, non riescono a darsi pace. Difficile capire come la vita di un giovane sia stata stroncata così all’improvviso.

Intanto, i Carabinieri stanno indagando per accertare meglio la dinamica dell’incidente. Il corpo di Pietro sarà sottoposto ad autopsia per determinare con precisione le cause che lo hanno portato al decesso.

Fonti: Il Resto del Carlino, Fanpage