Home Spettacolo Aurora Ramazzotti: “C’era un uomo che mi seguiva ovunque”

Aurora Ramazzotti: “C’era un uomo che mi seguiva ovunque”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:31
CONDIVIDI

Aurora Ramazzotti, la figlia di Eros e di Michelle, si è raccontata oggi pomeriggio al programma Verissimo, su canale 5.

Aurora Ramazzotti, due genitori non proprio sconosciuti e una carriera che sembra già avviata. Figlia di Eros, il cantante che esordì con il brano “fuoco nel fuoco”, nel lontano 2000, e della bionda svizzera Michelle, la ragazzina, anno 1996, ora fa carriera su Instagram e ha brevi esperienze televisive, come il programma condotto insieme alla mamma “Vuoi scommettere?”, ad Aprile scorso, e che fece flop d’ascolti.

Questo pomeriggio, Aurora è stata ospite da Silvia Toffanin, a Verissimo, che ogni Sabato tra interviste e racconti – memorabile quella di Corona della scorsa settimana – riempie il pomeriggio di canale 5. La ragazzina, in abito rosso e sorriso smagliante – lo stesso di mamma Michelle – ha parlato della sua vita vissuta sotto scorta. Detta così sembra una scorta seria, di quelle che si da ai pentiti di mafia. Invece, si può ipotizzare, sarà soltanto un bodyguard che le guarda le spalle. “Ho ricevuto minacce di essere aggredita con l’acido. Ho una persona che sta sempre con me, non è facile non poter fare quello che possono fare tutti, ma in fondo non ho mai potuto farlo, quindi l’ho accettato”.

Ci sarà un motivo per cui i vip si lamentano di essere vip e di non poter fare cose normali. Poi, però, fanno ospitate nei salotti tv e se ne vanno in giro nei centri commerciali, in mezzo alla gente, tanto per avere un po’ di privacy. Il punto è: la televisione è piena di gente famosa che decide di non apparire, gente che riesce a riottenere la propria privacy, a non far parlare di sé. Il pubblico dimentica e se oggi sa chi sei, domani potrebbe non saperlo più. A che serve lamentarsi di essere famosi se poi, il fatto che tua mamma sia famosa, ti permette di comprare le maglie firmate? Tanto per dirne una. Si potrebbe continuare, ma, tornando all’intervista, il suo racconto di stalking lascia comunque perplessi.

“I primi mesi non uscivo di casa perché avevo paura, anche oggi ne ho”, ha detto Aurora, “però l’ho superata, la vita va avanti e cerco di non pensarci”.  Poi, ha parlato della sua vita, del suo rapporto con la compagna del padre – la modella Marica Pellegrinelli – e del compagno della madre – l’imprenditore Tommaso Trussardi. “Non ho molta memoria, ma ho ricevuto tanto amore. Non sono cresciuta in una famiglia tradizionale ma sono stata tanto amata. Mi sono ritrovata quattro fratelli, non è stato facile, ma abbiamo un bellissimo rapporto. Anche Tommaso e Marica, sono come dei fratelli maggiori”, ha detto.

Una famiglia allargata che non le è mai pesata. E ci credo, direi. Un mondo di soldi e tv. A ventidue anni, potrebbe essere tutto ciò che stupidamente si desidera.

Chiara Feleppa

Fonte: Verissimo

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]