Home Spettacolo Fabio Fazio: “Lo sgombero dei migranti, esempio di disumanità”

Fabio Fazio: “Lo sgombero dei migranti, esempio di disumanità”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:33
CONDIVIDI

Fabio Fazio è ritornato sul tema dei migranti, attaccando Salvini con un tweet in cui ha parlato dello sgombero di Cara di Castelnuovo

Fabio Fazio contro Matteo Salvini

Si ritorna sul tema dei migranti, dopo che Baglioni – caro amico di Fabio Fazio – ha scatenato le polemiche dopo la Conferenza Stampa di Sanremo. Il cantante definì il governo una “farsa”. Oggi, il conduttore, di risaputo orientamento anti salviniano,  si è espresso con un Tweet sulla questione. Lo sgombero del Cara di Castelnuovo è stato definito da Fabio Fazio totalmente disumano in un post. “Una prova di disumanità e di incoerenza”, ha twittato Fazio, “Cancellare ogni tentativo di integrazione aumenta l’insicurezza”.

Di contro, Salvini ha risposto: “Il milionario, a carico degli Italiani”, – in riferimento ai soldi pubblici pagati dai cittadini con il canone rai – “dice che sono DISUMANO. Più si arricchiscono, più perdono il contatto con la realtà. Incassa che ti passa, io vado avanti nel nome del buon senso e del rispetto delle regole”, ha detto il Vicepremier.Poi, con la sua classica ironia, ha mandato al nemico grossi “Bacioni”.

Tra i due non scorre buon sangue, tanto che lo stesso Vicepremier, in un’intervista al Corriere della Sera, si scagliò contro il programma condotto da Fazio, “Che tempo che fa“. “Fortunatamente nel 2018 gli italiani hanno tanti modi di informarsi. Ma se uno avesse dovuto votare soltanto gli ospiti di Fazio, la Lega non sarebbe in Parlamento”, disse Salvini.

Fonti: Twitter Fabio Fazio, Twitter Matteo Salvini, Corriere della Sera

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]