Home Cronaca Jessica, l’assassino rivela la sua verità

Jessica, l’assassino rivela la sua verità

CONDIVIDI

jessica valentina faoroAlessandro Garlaschi ha di fatto confessato l’omicidio della giovane Jessica Valentina Faorio, ma ha negato che si sia trattato di un atto commesso al termine di un approccio sessuale finito male. Secondo la versione fornita dal 39enne sorvegliato a vista in carcere lui e la ragazza, figlia di un collega e ospitata in casa da qualche tempo, avrebbero litigato in merito alla scelta di un film. Da lì sarebbe scaturita una violenta lite, Jessica avrebbe preso un coltello per difendersi dall’aggressione e lui l’avrebbe disarmata rivolgendo poi contro di lei l’arma e uccidendola.

Il corpo della 19enne è stato poi trovato avvolto nel cellophane e riportava delle ustioni su alcune parti. Garlaschi infatti ha tentato di dare fuoco al cadavere in un goffo tentativo di far sparire le prove dell’omicidio appena commesso.

Ieri sera intanto Chi l’ha visto ha intervistato alcuni colleghi dell’assassino che hanno rivelato come non fosse la prima volta che Garlaschi ospitava giovani ragazza in casa sua e di come si vantasse con loro di quelle “conquiste” mostrando anche foto osè delle sue inquiline. Una di queste, a quanto par,e era solita stirare in topless.

F.B.