Home News dal mondo Abbandonata sull’altare, “ho venduto tutto e ho fatto il giro del mondo”

Abbandonata sull’altare, “ho venduto tutto e ho fatto il giro del mondo”

CONDIVIDI
abbandonata sull'altare
(Websource/Archivio)

Stava per realizzare il sogno di tutta una vita. Quello cioè di sposarsi con il ragazzo che amava. Eppure qualcosa non è andata esattamente come si era aspettata.
La vicenda è capitata a Katy, una ragazza di Manchester, la cui vita è cambiata del tutto proprio quando il suo futuro marito ha deciso di abbandonarla sull’altare.
E’ a questo punto infatti che l’esistenza di Katy, proprietaria di una casa, di un’auto e con un attimo lavoro, ha avuto una svolta del tutto inaspettata.
“La decisione presa dal mio ex su quell’altare”, ha dichiarato la ragazza, “fu la sveglia che mi serviva!” . “Fino a quel momento avevo una vita perfetta ma mi mancava l’avventura, così ho deciso di mollare il lavoro, vendere casa e auto e iniziare a viaggiare per il mondo”, ha ricordato.

E’ stato a questo punto infatti che Katy ha intrapreso il suo viaggio, dapprima in Oriente e recandosi, tra le prime destinazioni, in India, Thailandia e Nepal.
Katy ha così sorvolato l’Everest e ha avuto modo di affrontare il trekking sull’Himalaya, dopo essersi buttata nei colori dell’Holi Festival in India ed aver visto il Taj Mahal. In Thailandia poi la ragazza non ha avuto timore di dormire in un villaggio in mezzo alla giungla, giungendo infine in Sudamerica, scalando un vulcano attivo in Cile e scoprendo lo spettacolo del Machu Picchu in Perù e del Salar de Uyuni in Bolivia.
Alla fine del suo viaggio la ragazza ha deciso di risiedere in un paesino della Francia settentrionale, lavorando come insegnante di inglese in una scuola.
Inoltre, per far conoscere a tutti la sua esperienza, la ragazza sta procedendo alla stesura di un libro, nel quale raccoglierà i suoi viaggi.
“All’inizio del mio viaggio, quando la mia storia è diventata virale, ho ricevuto molti messaggi solidali da parte di persone che si erano trovate nella mia stessa situazione”, ha affermato ancora Katy. “Sono contenta che la mia scelta abbia permesso a molte persone di trovare la forza di reagire a certe delusioni che la vita ti lascia. Essere stata lasciata all’altare probabilmente è stata la cosa migliore che mi sia successa nella vita!”. Ora la ragazza condivide la sua esperienza sul suo blog Not wed or dead, permettendo a tutti di vedere le proprie fotografie sul suo account Instagram notwedordead.

Pochi giorni fa, un’altra sposa era stata abbandonata sull’altare. In quel caso però la donna aveva reagito riempiendo di botte di fronte a tutti il suo novello sposo, trent’anni, di Reggio Emilia.
BC