Vauro: “Claretta maiala, Gnocchi non deve scusarsi di nulla” – VIDEO

0
2

 

vauro
(Websource/archivio)

Ancora polemica sulla battuta che il comico Gene Gnocchi aveva utilizzato nei giorni scorsi durante il programma DiMartedì, in onda su La7. Battuta nella quale Claretta Petacci veniva associata ad un maiale. Nei giorni successivi erano stati diversi  gli esponenti del mondo politico, tra i quali Alessandra Mussolini in prima fila e da ultima Laura Boldrini, che avevano sottolineato quanto l’uscita di Gnocchi fosse risultata di cattivo gusto e a chiedere al comico di scusarsene.
Dal canto suo Gene Gnocchi aveva affermato essersi trattato di un malinteso provando a spiegare la propria posizione e che per questo non era necessario scusarsi di nulla, dal momento che la sua battuta non era stata certamente capita e compresa.

E c’è chi in queste ultime ore si è schierato a favore del comico, esprimendo la sua sulla questione. Dopo quella di Selvaggia Lucarelli, è arrivata ora anche la difesa di Vauro Senesi per Gene Gnocchi.
Il vignettista ha infatti dichiarato di non trovare nessuna sbavatura nella copertina del programma televisivo DiMartedì e, mentre si trovava ospite su RaiTre, nel programma Tv talk, ha affermato di ritenere ingiuste le critiche rivolte da molti nei confronti dell’attore comico.
“Gene, non hai nulla di cui scusarti, la tua è satira, non dobbiamo dare conto ai politici, e poi, sulla Petacci, è come se a me avessero detto che ho chiamato il mio cane Stalin…”, ha dichiarato Vauro, secondo il quale tutto questo rientra nel diritto di satira.
Nel frattempo Gnocchi non ha ritirato ancora quanto è stato da lui stesso dichiarato su Claretta Petacci. E le mancate scuse hanno alimentato una serie di polemiche ulteriori che non accennano a sopirsi facilmente.
Su Change.org è stata in queste ore aperta intanto una petizione che chiede la rimozione del comico dal programma.
BC

Fonte: Tv Talk

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui