Home Persone Tragedia stradale, ragazza di 18 anni muore durante la notte dell’Epifania

Tragedia stradale, ragazza di 18 anni muore durante la notte dell’Epifania

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:35
CONDIVIDI

epifaniaNel corso della notte una ragazza di 18 anni ha perso il controllo dell’auto ed è andata a sbattere con il veicolo che la precedeva sulla super strada Milano-Meda. Sebbene la dinamica dell’incidente sia ancora al vaglio delle forze dell’ordine e le informazioni riguardanti il sinistro siano ancora essenziali, si sospetta che la giovane automobilista abbia potuto perdere il controllo della vettura a causa dell’asfalto bagnato.

Sul luogo del sinistro sono intervenute due ambulanze ed un’auto medica, oltre ai Vigili del Fuoco di Via Messina, Milano. Gli operatori del 118 e i Vigili del Fuoco si sono occupati di soccorrere le persone coinvolte nell’incidente che, a quanto pare, erano tutti ragazzi tra i 18 ed 19 anni. Due ragazzi sono stati portati d’urgenza rispettivamente all’ospedale San Gerardio di Monza e a quello di Desio. Tragica la situazione della diciottenne che, al contrario degli altri ragazzi coinvolti, è morta sul luogo dell’incidente, troppo gravi i traumi riportati durante l’impatto.

Si allunga quindi la lista delle vittime di incidenti stradali in questo 2018, solo ieri un uomo è stato travolto da un furgone nei pressi della tangenziale di Udine a causa della fitta nebbia che limitava la visibilità dell’autista. Per quanto riguarda il tratto stradale brianzolo si tratta del secondo incidente del 2018, il primo si è verificato alle prime luci dell’alba del giorno di capodanno: in quella occasione i feriti sono stati tre, ma tutti loro sono stati salvati in tempo dai soccorsi.

F.S.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]