Home Cronaca Roma, extracomunitario picchiato da una banda di italiani – FOTO

Roma, extracomunitario picchiato da una banda di italiani – FOTO

CONDIVIDI

extracomunitario picchiato
È di nazionalità indiana l’extracomunitario picchiato da un gruppo di cinque giovani italiani a Roma, tra largo Telese e via Prenestina. L’uomo svolge la professione di lavapiatti presso un ristorante della zona e stava tornando a casa la scorsa notte quando i suoi aggressori lo avevano avvicinato con il pretesto di chiedergli una sigaretta. Al suo no, la banda lo ha selvaggiamente aggredito, come riferito da Nure Alam Siddique, che presiede l’associazione ‘Bachcu Dhuumcatu’, con la quale vengono denunciati i soprusi subiti dai suoi connazionali in Italia.

Extracomunitario picchiato, “è stata aggressione razzista”

L’extracomunitario picchiato, che ha 37 anni, ha rimediato numerose lesioni e c’è anche una fotografia che ne attesta le condizioni: l’uomo appare ricoperto di sangue ed una volta ricoverato in ospedale gli sono stati applicati 9 punti di sutura alla testa. L’associazione denuncia con veemenza la natura di stampo razzista di questo odioso, ignobile atto. Un altro episodio era accaduto qualche sera prima sempre alla stessa ora, con una rapina ai danni di un altro indiano sempre per mano di alcuni italiani. Ma ci sono altri precedenti, ai danni anche di extracomunitari di altre nazionalità. Un altro episodio di violenza, ma nato in tutt’altro contesto, ha riguardato una maestra ed i suoi piccoli alunni.

S.L.