Home Cronaca Milano, tragico schianto contro un furgone fermo per strada: 1 morto

Milano, tragico schianto contro un furgone fermo per strada: 1 morto

CONDIVIDI
schianto
(Websource)

Uno schianto fatale quello che è avvenuto vicino Milano. Un morto e tre feriti. E’ questo il bilancio di un tragico schianto avvenuto la scorsa notte alle 2:30 a Pioltello (Milano), lungo la Statale 11. Una Mazda guidata da un 55 italiano che trasportava altre due persone a bordo, un 38enne bulgaro sul sedile anteriore (che ha perso la vita nello schianto) e un 48enne italiano dietro, si è scontrata con un furgone Nissan lasciato fermo sulla carreggiata, a luci spente, da un autista ubriaco. Quest’ultimo, 39 anni e di origini peruviane, è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Tenenza di Pioltello, il 118 e i pompieri. La vittima tornava insieme a due colleghi da una cena aziendale. Viveva a Melzo, sempre nel Milanese, ed era operaio in una ditta logistica, oltre che padre di due bambini. Gli altri due passeggeri della Mazda sono stati portati in ospedale, ma a quanto pare non corrono pericolo di vita. Al termine degli accertamenti il peruviano, anch’egli in ospedale, è risultato avere un tasso alcolemico di 1,51 g/l. Lui stesso ha raccontato che aveva bevuto e si era smarrito, motivo per cui aveva tentato di accostare il mezzo, rimanendo però di fatto sulla carreggiata.

EDS