Home Cronaca Viadana: ieri i funerali di Lorenzo e Kim, uccisi dalla mamma

Viadana: ieri i funerali di Lorenzo e Kim, uccisi dalla mamma

CONDIVIDI

Si sono celebrati ieri a Viadana i funerali dei due fratellini – Lorenzo di 5 anni e Kim di 2 – uccisi dalla madre Antonella Barbieri. A vegliare le bare dei piccoli, il padre Andrea Benatti, ex campione di rugby, sconvolto dal dolore per il terribile accaduto. In tanti si sono stretti attorno a questo genitore, sconvolto dall’accaduto. Il pietoso rito funebre è stato concelebrato dal parroco di Viadana don Antonio Censori, da quello di Suzzara, don Paolo Gibelli, da don Emanuele Benatti, parente delle due piccole vittime e da altri sei sacerdoti.

Don Benatti ha chiesto di “pregare per il papà, in particolare per la mamma. Farete un Natale diverso, tra gli angeli a cantare per noi”. Alla fine della cerimonia, tra gli altri, ha preso la parola il sindaco di Viadana, Giovanni Cavatorta, che però – visibilmente commosso – ha dovuto interrompere il suo omaggio alle piccole vittime. Il sindaco di Luzzara Andrea Costa su Facebook aveva detto che sarebbe stato presente ai funerali, “a testimoniare ancora la vicinanza della nostra comunità ai famigliari dei due bimbi uccisi nei giorni scorsi”.

Il primo cittadino ha anche chiesto “di dedicare loro, in contemporanea con le esequie funebri, un minuto di silenzio ovunque vi troviate”. Intanto si apprende che Antonella Barbieri è stata trasferita ieri in carcere dall’Ospedale di Reggio dove si trovava ricoverata in seguito alle ferite autoinfertesi con lo stesso coltello con cui aveva ucciso uno dei suoi due piccoli.

GM