Home Cronaca Reggio Emilia, uccide i due figli piccoli: “Si sono stata io”

Reggio Emilia, uccide i due figli piccoli: “Si sono stata io”

CONDIVIDI

Arrivano i primi dettagli sul tremendo duplice omicidio avvenuto ieri in provincia di Reggio Emilia dove una donna ha ucciso i suoi due figli di 2 e 5 anni prima di provare a suicidarsi con una coltellata. Lei è Antonella Barbieri, il figlio di 5 anni trovato senza vita accanto a lei si chiamava Lorenzo Zeus, mentre la sorellina, trovata in casa soffocata sotto ad una coperta, si chiamava Kim. Il marito della donna è Andrea Benatti, un 38enne molto conosciuto, una vera e propria star del rugby con diverse presenze anche in nazionale. L’uomo, che nel suo palmares vanta un titolo di campione d’Italia, due Coppe Italia e una Supercoppa, è stato raggiunto mentre lavorava dalla terrible notizia.

La donna ha rilasciato le prime deliranti dichiarazioni ammettendo tutte le sue colpe mentre si trova nell’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio, nel reparto di terapia intensiva. La donna soffriva di depressione e manie persecutorie e da tempo era in cura psichiatrica per questi problemi. Sarebbe questa l’unica spiegazione per il folle gesto. Un gesto che però nessuna poteva anche lontanamente immaginare arrivato come un fulmine a ciel sereno.