Home Cronaca Gravissimo incidente stamani a Lecce, una vittima

Gravissimo incidente stamani a Lecce, una vittima

CONDIVIDI
incidente
(Websource/archivio)

Un grave incidente ha coinvolto padre e figlio, travolti sul loro scooter da un’auto stamattina presto a Lecce. Il fatto è accaduto nei pressi della Questura della città pugliese verso le 6:00, quando un bulgaro alla guida di una Bmw ha travolto i due a bordo di un motorino. Sul posto, ad assistere alla scena, c’erano già diversi studenti nonostante fosse ancora molto presto. Poco distante sorge infatti un istituto scolastico superiore, oltre agli uffici della Polizia di Stato. A morire è stato il padre di 60 anni, deceduto sul colpo dopo essere impattato con grande violenza sull’asfalto. Qualsiasi tentativo di soccorrerlo si è dimostrato vano, con gli agenti della Polstrada ed il personale sanitario del 118 che hanno raggiunto nel giro di pochi istanti il luogo dell’incidente.

Incidente letale per il padre, grave suo figlio

I poliziotti hanno effettuato i rilievi del caso e ricostruito la dinamica della vicenda. Il figlio della vittima, di soli 17 anni, è invece ricoverato in gravi condizioni al locale ospedale ‘Vito Fazzi’. Il bulgaro che si trovava sull’auto e che ha investito i due ha 35 anni ed ora nei suoi confronti è stata formulata l’accusa di omicidio stradale. Si attendono anche gli esami relativi alle analisi del suo sangue, per stabilire se l’uomo si trovasse in stato di alterazione psico-fisica dovuta all’eventuale assunzione di droga od alcolici. Sia la vettura che il mezzo a due ruote hanno subito dei danni pesantissimi e sono stati sequestrati. Un altro incidente dalle gravi conseguenze si è verificato in Sardegna ed è costato la vita ad un 28enne, quasi certamente per una sua grave imprudenza.

S.L.