Home Cronaca Si laurea in lettere a 75 anni: “Lo dovevo alla mia mamma”

Si laurea in lettere a 75 anni: “Lo dovevo alla mia mamma”

CONDIVIDI
Leone Zenari
Leone Zenari (foto dal web)

Oderzo, nel trevigiano, è in festa per un suo concittadino, che ha aspettato pazientemente per poi raggiungere un traguardo davvero inatteso. Leone Zenari, 75 anni, si è infatti laureato mercoledì scorso in Lettere all’Università e-Campus di Milano con la valutazione di 97/110. La tesi, nemmeno a dirlo, è un lavoro sulla sua cittadina dal titolo “Opitergium-Oderzo: dalle origini ai giorni nostri”. Ora ha un altro obiettivo: “Vorrei davvero pubblicare questo lavoro per lasciarlo alla città”.

Vicentino d’origine, Leone Zenari arrivò a Oderzo per la leva militare: era la metà degli anni Sessanta e nel 1966 fu uno degli angeli intervenuti a favore delle popolazioni alluvionate. “A Gorgo ho salvato una donna caduta in acqua prendendola letteralmente per i capelli. Si sarebbe annegata”. Dopo l’uomo va in congedo e si iscrive a Lingue a Ca’ Foscari. L’esperienza universitaria si interrompe però nel 1972. La sua famiglia era in difficoltà e lui non riesce a conciliare il lavoro da insegnante alle medie con gli studi. Però alla madre promette che prima o poi ce l’avrebbe fatta a laurearsi.

Intanto era stato assunto all’Anagrafe di Oderzo: “Andai in pensione nel 2001, durante l’amministrazione di Bepi Covre. Ho visto Oderzo trasformarsi in tutto, nella viabilità e nella società: mi ricordo piazza Grande aperta alle auto e via Umberto I abbandonata a se stessa”. Negli ultimi anni, Leone Zenari è molto attivo nelle iniziative di beneficenza, ma intanto decide di riprendere gli studi. Il motivo è semplice: “L’avevo promesso a mia madre: se mi metto in testa una cosa, devo portarla a termine. Ora mi sento davvero leggero”. La settimana scorsa, ha potuto così tagliare quel traguardo che altrimenti sarebbe stato insperato. La sua storia è stata raccontata sulle pagine de “La Tribuna d Treviso”.

 

 

GM