Francesco, 34 anni, trovato in fin di vita sulla strada. E nessuno comprende come sia potuto succedere

Fonti ed evidenze: Messaggero, Fanpage

Il nuovo anno sembra non invertire rotta per quanto riguarda le vittime della strada. Per un giovane di 34 anni non c’è stato niente da fare.

La vittima si chiamava Francesco Lenoci e aveva 34 anni. Originario della Puglia, da anni viveva a Roma. L’incidente è avvenuto a Pietrasecca, frazione di Carsoli al confine tra Lazio e Abruzzo.

Muore motociclista
Francesco Lenoci/ archivio web-Leggilo

Dalle prime ricostruzioni pare che Francesco fosse in sella alla sua motocicletta quando, per ragioni ancora in fase di accertamento, ha improvvisamente perso il controllo del mezzo. La due ruote si è schiantata contro il guardrail e per Francesco è stata la fine. Tempestivo l’intervento dei sanitari e, sul posto, è giunta anche l’eliambulanza, ma non c’è stato nulla da fare per il 34enne. Prima dell’arrivo dei medici si era fermato a prestare soccorso anche  un automobilista, operatore del 118 di professione, che ha tentato le prime manovre per aiutare Francesco ma è stato tutto vano e il 34enne è deceduto.

Le dinamiche dell’incidente

Muore MOTOCICLISTA
Nessuno è riuscito a salvare il giovane/ archivio web-Leggilo

I carabinieri della stazione di Tagliacozzo stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente che, per il momento, resta sconosciuta. Il fatto è avvenuto lungo la Tiburtina Valeria, nei pressi del Curvone di Pietrasecca. L’uomo era a bordo di una moto Kawasaki. Lenoci era un appassionato di moto e sul suo profilo Facebook ci sono moltissimi scatti della sua dueruote. Era anche iscritto a diversi gruppi Facebook di biker. Bisognerà capire se il giovane abbia perso il controllo della moto a causa delle condizioni della strada o se abbia influito la velocità con la quale procedeva. Non è da escludere che Francesco Lenoci, benché molto giovane, sia stato colpito da un malore improvviso mentre era alla guida e questo abbia causato, a sua volta, la perdita di controllo del veicolo.  La vigilia di Natale a Castelfranco, in provincia di Padova, un altro giovane – Nicolò Piva – è deceduto dopo essere finito contro il guardrail. Il ragazzo era finito fuori strada con il suo furgone ma il guardail non ha attutito in quanto poco prima, esattamente lungo lo stesso tratto stradale, era avvenuto un altro incidente. Nicolò Piva, il giorno prima di Natale,  morto a soli 26 anni.