Verona, l’auto finisce nel canale. Per tre giovani non c’è niente da fare

Fonti ed evidenze: Fatto Quotidiano, Open

Ennesima tragedia stradale in cui perdono la vita ragazzi giovanissimi. Questa volta il dramma è avvenuto a Verona.

Il nuovo anno è iniziato con una serie di sinistri mortali che non segnano certamente un inversione di tendenza rispetto all’anno precedente. Le vittime della strada continuano, infatti, ad essere tantissime.

Verona auto nel canale
L’auto finita nel canale/ archivio web-Leggilo

Nel pomeriggio di domenica  a Veronella, in provincia di Verona, sono morti tre giovani  e una quarta persona rimasta ferita. L’auto  su cui viaggiavano i quattro è uscita di strada ed è finita in un canale. Secondo quanto reso noto dal 118, l’incidente è avvenuto intorno alle ore 17:30. Sul posto sono intervenuti tre mezzi tra ambulanze e auto medica ma per tre dei quattro passeggeri non c’è stato nulla da fare purtroppo. La persona ferita, invece, è stata trasportata all’ospedale di San Bonifacio e, da quanto  emerso,non sarebbe in gravi condizioni.

Le dinamiche dell’incidente 

Verona auto nel canale
Per tre dei passeggeri non c’è stato nulla da fare/ archivio web-Leggilo

Stando ai primi riscontri l’auto è finita nel corso d’acqua dopo una sbandata. L’incidente è avvenuto lungo la strada provinciale 7b. La vettura si è rovesciata, precipitando nel torrente Alpone, lungo una scarpata. Veronella è un piccolo comune della provincia di Verona, situato a una trentina di chilometri a sud del capoluogo scaligero. Le tre vittime sono tutti giovani di origine indiana: due ragazzi e una ragazza. Tutti giovanissimi, di età compresa fra i 20 e i 21 anni. Erano tutti residenti nella zona. I Vigili del fuoco hanno estratto dall’auto rovesciata le persone rimaste incastrate nell’abitacolo ma per tre dei passeggeri il medico del Suem non ha potuto fare niente se non constatarne il decesso. Il ragazzo  è stato stabilizzato dal personale sanitario e trasferito in ospedale. Recentemente anche in provincia di Perugia, in Umbria, un sinistro si è portato via quattro amici tutti giovanissimi: tutti tra i 17 e i 22 anni. I giovani, dopo essere stati ad un festa di compleanno, si erano rimessi in macchina per raggiungere una discoteca di Arezzo, in Toscana. Purtroppo non ci sono mai arrivati: la loro corsa – e le loro giovani vite – si è fermata prima. Nella stessa tratta circa venti anni prima altri quattro amici erano morti sempre a causa di un incidente stradale.