La mamma la aspetta a casa: Sara giace morta lungo il Tevere

Fonti ed evidenze: Fanpage, Today

Una giovane è stata trovata senza vita sul lungotevere,  a Roma. La madre la aspettava a casa. A lanciare l’allarme un passante.

Il corpo senza vita della 28enne Sara Girelli – diplomata al Liceo Artistico e borsista all’università- è stato rinvenuto sul Lungotevere Sangallo, all’altezza del ponte intitolato a Giuseppe Mazzini: è lì che uno sportivo ha notato un corpo disteso privo di vita e ha inviato una segnalazione alle Forze dell’ordine.

Trovata morta lungo il Tevere
Sara Girelli/ archivio web-Leggilo

La mamma della vittima, quando il suo corpo è stato ritrovato, era in allarme già da alcune ore. La ragazza, infatti, non era rientrata a casa dopo una serata trascorsa fuori. Quando il corpo è stato rinvenuto, Sara indossava abiti eleganti. Nonostante la situazione, per l’identificazione è stato impiegato diverso tempo visto che nella borsa non c’erano i documenti. Per il momento non si può escludere nessuna ipotesi: dal gesto volontario, all’omicidio, all’incidente. La Polizia ha acquisito le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza della zona grazie alle quali si potrà venire a conoscenza degli ultimi momenti di vita della ragazza. Disposta l’autopsia sul cadavere della giovane sul quale, al momento del ritrovamento, non erano presenti né lesioni né segni di violenza ma nessuna ipotesi può essere ancora accantonata. Solo i risultati degli esami autoptici potranno liberare il campo da ogni dubbio.

Pc e cellulare sequestrati 

Trovata morta lungo il Tevere
Sara è stata trovata morta sul lungotevere/ archivio web-Leggilo

Per tutta la mattinata gli agenti della Polizia Scientifica hanno proceduto con i rilievi sul luogo del ritrovamento per cercare di ricostruire l’esatta dinamica della morte della 28enne. Le indagini, nel frattempo, continuano anche per cercare di comprendere la vita personale della ragazza. Il Pc e il cellulare di Sara Girelli sono stati sequestrati in cerca di indizi che possano indirizzare verso una pista piuttosto che un’altra e trovare una spiegazione a questa morte misteriosa.  Qualche giorno fa, sempre a Roma, sono state trovate morte anche una madre con la figlia all’interno del loro appartamento. Anche questo duplice decesso è avvolto nel mistero. A lanciare l’allarme sono state le nipoti che non riuscivano a mettersi un contatto con la madre e con la nonna. Ma nessuno sa cosa sia accaduto alle due donne.