Ragazzo scende dall’auto per un guasto. Non lo vedono in tempo

È accaduto sulla carreggiata Sud della Terni-Orte: un ragazzo di 33 anni è sceso dalla propria auto per controllare un guasto della sua macchina. Lo stop però gli è stato fatale in quanto travolto da un auto che sfrecciava sull’asfalto.

incidente Terni Orte muore ragazzo 33 anni
Immagini di repertorio (Canva)

Il destino ha giocato a dadi con la vita di un ragazzo di 33 anni: stava viaggiando sulla carreggiata Sud della strada Terni-Orte quando ha accostato il suo veicolo per constatarne le condizioni. Da ciò che è inizialmente emerso infatti, il suo Doblò Fiat era stato tamponato poco tempo prima. Probabilmente, il trentatreenne avrà avvertito un rumore e sarà dunque sceso per controllare lo stato della vettura.

Appena sceso però, è stato travolto da un’autovettura che sfrecciava sull’asfalto dietro di lui. L’uomo è stato sbalzato nella corsia opposta, superando addirittura un cordone di cemento. Inutile l’arrivo dei soccorsi del 118: il ragazzo era morto sul colpo. Nulla dunque hanno potuto fare i medici dell’ambulanza.

Strada Terni-Orte: travolto un trentatreenne morto sul colpo

terni orte morto ragazzo 33 anni incidente
L’arrivo dei soccorsi (foto dal web)

Il Doblò è rimasto fermo lungo la carreggiata che, a causa di numerosi lavori in corso, obbliga spesso a cambiare corsia. Non accorgendosi della sua presenza, una Cinquencento, con una donna al volante, ha tamponato il Doblò che, a seguito del colpo, si è spostato all’improvviso e si è scontrato con l’uomo.

Leggi anche: Diana, la bimba abbandonata, ha mangiato il pannolino

Sono state invece trasportate all‘ospedale altre due persone, ancora visibilmente sotto shock dopo l’accaduto.

I numeri degli incidenti stradali di Roma e provincia

Roma deve fare i conti con tante problematiche: la spazzatura, le discariche, le buche sull’asfalto ma soprattutto con gli incidenti stradali che annualmente uccidono troppe persone. I numeri dell’anno scorso ci dicono moltissimo sull’accaduto: dal 1° Gennaio 2021 al 30 di Settembre sono stati registrati 19139 incidenti di cui 6803 sono stati quelli che hanno visto il coinvolgimento di persone che hanno avuto bisogno di andare al pronto soccorso. 

Leggi anche: Incidente nel pomeriggio, madre e figlia muoiono insieme

Se poi andiamo sulla cifra delle vittime, il discorso si fa ancora più terrificante: ogni settimana muoiono almeno due persone in correlazione ad incidenti stradali sull’asfalto di Roma e provincia. Si tratta dunque di un fattore da non sottovalutare: autovelox e multe più alte sono le prime punizioni che vengono in mente per diminuire tali numeri.