Madre uccide chi ha abusato dei suoi figli. Loro “Hai fatto bene”

Una madre uccide il pedofilo che aveva abusato dei suoi figli, i ragazzi: “Mamma hai fatto bene”.

Sarah Sands è una madre di tre figli che nel 2014 è stata dichiarata colpevole di aver ucciso colposamente Michael Pleasted, il tutto è accaduto nel sobborgo londinese di Silvertown. La donna prima di commettere l’omicidio aveva sorpreso l’uomo abusare dei suoi figli in casa sua.

Sarah Sands e i suoi figli (foto web)

Il pedofilo era un pregiudicato settantasettenne accusato di aver abusato nei mesi precedenti di loro, una vicenda che a quei tempi ha segnato la cronaca nera del Regno Unito.

Una madre uccide il pedofilo che aveva abusato dei suoi figli

Sarah Sands è stata dichiarata colpevole nel 2014 gli aver sorpreso in casa sua e successivamente ucciso il pedofilo che abusava dei suoi figli, adesso a ormai quattro anni di distanza dal rilascio della donna dal carcere, i figli hanno rilasciato un’intervista alla TV di stato per difendere la donna e spiegare le motivazioni che si celavano dietro il gesto estremo, l’enorme coraggio di una madre che ha difeso i suoi figli con le unghie e con i denti e che non è riuscita a resistere all’orrore che aveva appena veduto.

Potrebbe interessarti anche >>> Treviso, la madre si sveglia: Riccardo ha ucciso il padre nel sonno

I tre sarebbero il ventenne all’epoca dodicenne Bradley e i due gemelli diciannovenni Alfie e Reece, tutti e tre sono state vittime del vecchio maniaco dirimpettaio fra i 10 e gli 11 anni d’età, a distanza di tempo i ragazzi sono stati ospitati dalla BBC e per la prima volta in tutti questi anni hanno detto la loro, all’intervista partecipato la stessa Sands, la donna è in libertà già dal 2018, ha scontato quattro anni di reclusione. Quando è stata dichiarata colpevole quello per cui ha optato la giuria è stata una condanna soft per omicidio involontario grazie al riconoscimento da parte della giustizia dell’attenuante della perdita di un pieno autocontrollo.

Potrebbe interessarti anche >>> Padre di tre figli ucciso in strada, aveva tentato di sedare una lite

È semplice giudicare ma bisognerebbe trovarsi a vivere ciò che ha vissuto la donna, vedere un uomo in casa propria abusare dei propri figli è qualcosa che nessuna madre vorrebbe vedere, e infatti per alcuni la donna non avrebbe dovuto farsi nemmeno un mese di carcere. I tre ragazzi ci hanno tenuto a ringraziare la madre del suo gesto, i tre all’epoca erano spaventati a morte e sotto shock, per loro sapere che quell’uomo fosse morto è stato un sollievo, finalmente erano al sicuro.