Netflix o Disney Plus: se ricevi una email fai massima attenzione, ti svuota il conto

Parliamo di Netflix e Disney+, bisogna prestare attenzione alle truffe! Stanno arrivando delle mail, che bisogna cancellare e a cui non rispondere. I dati sensibili potrebbero essere a rischio e soprattutto il conto in banca ne risentirebbe molto.

Si tratta di mail in cui si chiede di rinnovare l’ abbonamento Netflix o Disney+. Si tratta di un tentativo phishing. Purtroppo recentemente i bersagli sono stati gli utenti Netflix e Disney+, a cui sono state recapitate delle mail ingannevoli.

Netflix o Disney Plus_ se ricevi una email fai massima attenzione, ti svuota il conto
Netflix o Disney Plus_ se ricevi una email fai massima attenzione, ti svuota il conto
(pixabay.com)

 

Sono delle mail false a nome delle due grandi aziende, elaborate da truffatori per estorcere sia dati sensibili ma soprattutto per accedere a conti bancari con il fine di rubare i soldi. Attenzione ! Cancellare immediatamente delle mail sospette senza entrare nel link che viene indicato nella mail.

Come proteggersi dalle truffe

Ecco alcune regole da tenere bene a mente per proteggersi dai truffatori che sono sempre in agguato inviando delle mail o messaggi sul nostro cellulare che sono sempre ingannevoli e malintenzionati. Dobbiamo precisare che le aziende non chiedono mai d’inserire dati personali in un SMS o in un’email, compresi, numero di carta di credito o di debito, informazioni del conto corrente e password. Non chiedono mai pagamenti tramite fornitori o siti web terzi. Un consiglio molto importante è quello di non aprire mai il link che è indicato nella mail o sms ricevuti da mittenti che si camuffano come aziende vere e proprie ma non lo sono affatto. A questo punto è indispensabile controllare l’indirizzo del mittente per verificare che si tratti effettivamente di quella determinata azienda che ci sta contattando via mail o messaggio.

 

 

Accade purtroppo che gli utenti aprano involontariamente il link sospetto indicato nel messaggio truffa. A questo punto bisogna seguire due passaggi molto importanti. Prima di tutto modificare immediatamente la password di accesso alla piattaforma scegliendone una nuova, e fare in modo che quella nuova sia molto complessa e univoca. Se poi sono stati forniti dei dati bancari o postali, bisogna subito contattate la propria posta o banca e informare dell’accaduto per fare in modo che venga bloccato qualsiasi tentativo d’intromissione nei conti bancari e postali con l’intento di sottrarre denaro.