Verdura: come conservarla più a lungo in frigorifero e non sprecare

Vuoi trovare un modo facile ed efficace? Ecco come conservare la verdura più a lungo in frigorifero

Cercare di non buttare il cibo e sprecarlo è di particolare importanza, soprattutto in questo periodo in cui è necessario limitare i consumi a causa del caro vita. L’aumento dei prezzi dei beni che acquistiamo al supermercato, infatti, ci ha fatto capire quanto il cibo sia prezioso e non deve essere gettato via.

(Come conservare la verdura/ Pixabay)

Ma, spesso, non si conoscono le giuste tecniche di conservazione, soprattutto per i vegetali e la frutta. Tuttavia, se vuoi applicare un metodo facile ed efficace, ti mostriamo come conservare la verdura più a lungo in frigorifero. Ecco come fare.

Ecco come conservare la verdura

Tra gli alimenti più importanti per la nostra alimentazione vi è certamente la verdura. Questa ci permette infatti di assumere molti nutrienti fondamentali per il nostro organismo, completando il corretto apporto di vitamine e Sali minerali. Inoltre, le verdure ci aiutano a mantenere il nostro organismo idratato, oltre ad assicuraci un buon apporto di fibre.

Tuttavia, non sempre è facile ottenere una giusta conservazione di questi alimenti. La verdura, infatti, non possiede conservanti chimici e, dunque, tende a marcire dopo poco tempo. Ma in questo articolo vogliamo mostrarti come conservare la verdura più a lungo in frigorifero.

Mettere semplicemente la verdura in frigo spesso non basta a far mantenere gli alimenti freschi e ad allungare la loro vita. Per evitare che questi marciscano, riempiendo inoltre il frigorifero di cattivi odori, è importante fare attenzione alla cura dell’elettrodomestico. Assicuratevi che l’interno del frigo sia sufficientemente asciutto e pulito, questo vi permetterà di combattere l’umidità.

(Come conservare la verdura/ Flickr)

Eliminate dunque possibili cibi scaduti o andati a male, in modo da evitare contaminazioni. Un altro consiglio consiste nel tagliare a metà un limone e posizionarlo all’interno del frigorifero. È consigliabile metterlo in uno dei ripiani dello sportello, in modo da ottimizzare il suo lavoro d prevenzione dei cattivi odori e donando un buon profumo allo spazio interno.

Inoltre, è possibile inserire all’interno della vaschetta del frigo, dove siamo soliti inserire la nostra frutta e verdura, una spugnetta da cucina. Grazie a questo utensile sarà possibile assorbire l’umidità in eccesso. In questo modo potrete conservare la verdura con efficacia.