Moka: pensi di saperlo ma non è assolutamente così

Pensi di pulire bene la moka? Probabilmente hai sempre sbagliato, scopriamo qual è il metodo giusto e quali invece bisogna assolutamente evitare. 

Il caffè è una delle bevande più amate dagli italiani. Tant’è che molte persone senza un espresso al mattino non riescono proprio ad iniziare la giornata. Ma pensi di pulire nel modo corretto la moka? Probabilmente hai sempre sbagliato senza saperlo.

Pulire Moka
Moka: pensi di saperla pulire? Ecco come devi fare

Il caffè è un piacere quotidiano, per molti è impossibile iniziare la giornata senza aver bevuto almeno due espressi. In tutto il mondo ci invidiano il nostro modo di preparare il caffè, ma noi siamo davvero sicuri di pulire nel modo corretto la moka?

Questo strumento è presente nella maggior parte delle case degli italiani, ultimamente però, in molti hanno deciso di abbandonarlo acquistando le nuove macchinette per caffè. Anche queste sono molto comode e utili, ma ammettiamolo, il sapore che da la moka è imparagonabile.

Chi ama ancora fare il caffè alla vecchia maniera probabynon conosce il giusto metodo per pulire la moka. Andiamo a scoprire nel dettaglio come funziona.

Moka: ecco come pulirla veramente

In molti pensano di sapere come si pulisce un moka. Generalmente, si utilizza solamente l’acqua senza alcun tipo di prodotto. Certo, questo è sicuramente un metodo corretto ma non il migliore.

Infatti, per pulire la moka alla perfezione avremo bisogno di alcuni ingredienti come ad esempio: Il bicarbonato di sodio, l’aceto bianco e infine il sale fino.

Pulire Moka
Ecco pulire la moka nel modo giusto

Con questi elementi la vostra moka sarà perfetta e super pulita. La prima cosa da fare è pulire esternamente la moka con il bicarbonato, aiutatevi con una spugna da cucina. Poi togliamo il filtro e laviamolo con l’aceto, in questo modo sarà completamente disinfettato.

Ora sciacquiamo il tutto e  Riempiamo di acqua e aceto il filtro della moka e la parte superiore. Ora verisamo all’interno anche un cucchiaino di sale. In questo modo elimineremo la presenza di calcare. Ora sciacquiamo e prepariamo un buon caffè. Solo in questo modo otterremo un espresso con i fiocchi, ora non vi resta che provare per credere.

Voi cosa ne pensate?