Gas attenzione: cambia tutto dal 1° ottobre!

Attesi cambiamenti importanti e radicali a partire dal 1° ottobre. Ecco che cosa dovremo fare con il gas per risparmiare

La crisi energetica attuale, scatenata dalla guerra in Ucraina e dalle folli decisioni di Putin di tagliarci la fornitura di gas, sta letteralmente mettendo in ginocchio molte imprese e numerosissime famiglie. Le prime bollette di settembre, infatti, sono arrivate alle stelle, causando problemi non da poco alle tasche di cittadini e imprenditori.

Ansa/Guido Montani Fargna

Dunque, in Italia e in Europa si cerca di fare il possibile per affrontare la crisi e gestire il caro vita dovuto all’aumento delle bollette. Ecco che cosa cambierà dal 1° ottobre per quanto riguarda il gas.

Cosa cambierà dal 1° ottobre con il gas

Secondo l’Arera, l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente, i prezzi del gas verranno aggiornati a cadenza mensile, e non più triennale. La scelta fatta è stata dovuta dal fatto che molte famiglie e nuclei familiari si trovano adesso nelle condizioni di tutela. Si tratta di circa 7,3 milioni di clienti domestici, ovvero il 35,6% di 20,4 milioni.

In questo modo sarà possibile intercettare possibili iniziative governative ed europee che mirano a contenere i prezzi dell’energia (sempre più elevati anche a causa delle speculazioni dei mercati). Inoltre, dal 1° ottobre non verrà più utilizzato come riferimento la quotazione del mercato all’ingrosso, ma solo la media dei prezzi del mercato Psv italiano, in modo da rendere più sicure le forniture nel nostro Paese.

Ansa

A causa delle tensioni geopolitiche e delle scelte scellerate da parte di Putin, il prezzo del gas e dell’energia in generale è aumentato a dismisura. Le critiche da parte dei venditori riguardo il rifornimento sui mercati all’ingrosso del gas sono aumentate. Ed è anche per questo che dal 1° ottobre ci saranno alcune modifiche, anche normative, atte ad attenuare la grave crisi energetica che sta attanagliando l’Europa e il nostro Paese.

In questo modo, il valore della materia prima gas risulterà essere maggiormente tutelato e verrà quindi pubblicato sul sito ufficiale dell’Autorità. Questo avverrà il primo giorno del mese successivo al mese che viene preso in considerazione. Per quanto riguarda le tariffe di ottobre, dunque, si tratterà si un aggiornamento che avverrà sicuramente all’inizio del mese di novembre.