UNO: sai che hai sempre sbagliato a giocare? Ecco come funziona veramente

Quante volte hai giocato con le Carte da Uno? Forse lo hai fatto nel modo sbagliato. Andiamo a scoprire tutte le regole di questo gioco che appassiona tutti quanti.

Avere in casa le Carte Uno è un must. Le volte in cui si è giocato a questo gioco sono davvero tante, ma non tutti – forse – hanno sempre giocato nel modo esatto.

Alcuni di voi – forse – non conoscono molto bene come si utilizzano le carte +2 e +4. Nell’articolo di oggi, quindi, scopriremo quindi quando andranno giocate.

Carte Uno: molti sbagliano ad usare +2 e +4. Come mai?
Carte Uno: molti sbagliano ad usare +2 e +4. Come mai? (Fonti Web)

Forza che state aspettando? Leggiamo insieme questo articolo, che spiega le regole.

Le Carte Uno è uno dei giochi più divertenti e con il Coronavirus, questo gioco è tornato in vetta alle classifiche.

Carte Uno: molti sbagliano ad usare +2 e +4. Come mai?

Ci può giocare chiunque, dal più piccolo al più grande: lo scopo finale del gioco è quello di liberarsi di tutte le carte che si hanno in mano.

Allo stesso tempo, però, bisogna anche fare in modo che il nostro avversario – o avversari – non si liberino prima di noi.

In che modo? Ovviamente, con le carte +2 e +4: se le buttiamo giù, il nostro avversario è costretto a prendere dal mazzetto centrale 2 o 4 carte.

Ma forse, non tutti sanno, che una delle regole di Uno è che queste carte non si possono accumulare.

Molti di noi hanno sempre sommato queste carte, facendole prendere più del dovuto al povero malcapitato.

Ed è proprio la casa produttrice Mattel a spiegarlo attraverso un tweet, precisando “Se qualcuno mette giù una carta ‘+4’, il giocatore deve pescare dal mazzo quattro nuove carte e il suo turno viene saltato. Non è possibile continuare ad aggiungere anche una carta ‘+2’ per far pescare sei carte alla prossima persona”.

Carte Uno: molti sbagliano ad usare +2 e +4. Come mai?
Le carte +2 e +4 non vanno mai sommate (Fonti Web)

Tutti noi abbiamo giocato ad Uno ed almeno una volta si è utilizzato questo metodo per non dover pescare le carte dal mazzetto.

Ma, ahimè, abbiamo sempre sbagliato. Quindi, quando capita che un giocatore butti queste carte non si può rispondere con una carta simile, ma bisogna prenderle e saltare il turno.

Insomma, le regole vanno sempre rispettate. E adesso che siete a conoscenza di questa nuova regola, mischiate le carte e giocate!