Agenzia delle Entrate: come sapere se hai debiti con loro, prima che sia troppo tardi

0
12

Agenzia delle Entrate, come sapere se hai debiti con loro prima che sia troppo tardi: ecco il modo davvero pratico.

Sono in molti i cittadini che temono di dover pagare qualcosa all’Agenzia delle Entrate, ma cercando di mantenere sempre una posizione in regola non si ha davvero nulla da temere.

agenzia delle entrate debiti (
Ecco come verificare la propria posizione in merito ai pagamenti verso l’Agenzia delle Entrate (foto: Pixabay).

Tutto sta, appunto, nel verificare la propria posizione e non avere pendenze con quest’agenzia governativa; ecco come fare per sapere se si hanno dei debiti oppure no, prima di incorrere in multe e altro.

Agenzia delle Entrate, come sapere se hai debiti con loro prima che sia troppo tardi: ecco come verificarlo

Come sappiamo, i debiti fiscali non pagati vengono iscritti a ruolo e verranno poi segnalati mediante la famosa e temuta cartella esattoriale; onde evitare spiacevoli soprese dunque, nonché per svolgere il proprio dovere da cittadini, è bene mantenere sempre la propria posizione in regola.

Può capitare comunque che, vista la tanta burocrazia, non sappiamo bene se abbiamo pagato tutto o se qualcosa ancora ci sfugge; in questo caso, possiamo verificare facilmente se possiamo stare tranquilli o abbiamo ancora delle cose da pagare.

Per verificare la nostra posizione infatti, possiamo direttamente recarci sul sito dell’Agenzia delle Entrate (come da questo riportato), dove sono disponibili le nostre cartelle a partire dal 2000; per accedere è necessario avere lo SPID, oppure lo si può fare tramite CIE, nome utente, password e PIN dell’account registrato o accedere col codice scale e PIN sul sito dell’INPS.

agenzia delle entrate debiti (
Come verificare (foto: Pixabay).

Online possiamo poi direttamente pagare le nostre cartelle esattoriali presenti; per farlo, basta utilizzare il servizio Paga online attivo proprio dal portale dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione, in maniera rapida e immediata.

Le cartelle esattoriali possono comunque essere saldate (come riporta il sito Proiezioni di Borsa) con i servizi telematici collegati al sistema di pagamento pagoPA; spazio quindi all’app Equiclick, oppure online tramite i servizi della Posta e delle banche. Con un po’ di accortezza, possiamo evitare spiacevoli sorprese e mantenere sempre in regola la nostra posizione.