Zucca: adesso è periodo, le varietà che ti aiutano

0
6

La stagione autunnale è alle porte, torna quindi come protagonista indiscussa la zucca. Scopriamo insieme cinque varietà dell’ortaggio.

Domani 21 settembre 2022 daremo il benvenuto alla stagione autunnale e con essa potremo assaporare la frutta e la verdura di stagione. Tra i must have autunnali non possiamo non parlare della zucca, da sempre oggetto anche di miti e favole per bambini: dalla zucca di Cenerentola alla spettrale zucca di Halloween, questo ortaggio dolcissimo può essere utilizzato sia per la preparazione di piatti salati, sia per la realizzazione di biscotti, torte e muffin.

Zucca, cinque varietà di ortaggio (Pexels)
Zucca, cinque varietà di ortaggio (Pexels)

Nel prossimo paragrafo, abbiamo deciso di esporvi le cinque varietà di zucca più diffuse, con annessi consigli di preparazione in cucina. La zucca infatti rappresenta un alimento perfetto anche per i più piccoli, proprio per il suo sapore dolce e delicato. Approfondiamo insieme l’argomento nel dettaglio.

Zucca, le cinque varietà più gustose

  • Zucca Delica

Parliamo di una varietà conosciuta come zucca mantovana, in questo caso ci troviamo di fronte ad un ortaggio di cui non si butta assolutamente niente. Potete quindi preparare delle fettina di zucca in forno – buccia compresa – realizzando in questo modo delle ottime chips, golosissime e apprezzate anche dai più piccoli della famiglia.

  • Zucca Spaghetti

La varietà Spaghetti vanta un giallo vivo, molto simile al colore della pasta di grano duro. E’ sufficiente cuocere l’ortaggio in forno, dopodiché ricavate dalla polpa dei gustosi filamenti di zucca. Si tratta quindi di una rivisitazione alternativa del classico piatto tradizionale italiano, assolutamente gluten free.

Zucca, golosissime e ottime varietà dell'ortaggio (Pexels)
Zucca, golosissime e ottime varietà dell’ortaggio (Pexels)
  • Zucca Butternut

Dalla forma allungata e dalla consistenza burrosa, la Zucca Butternut vanta un retrogusto dolce – ottima sia per le preparazioni salate che più sfiziose. E’ possibile anche consumarla cruda, in quanto non appesantisce. Questa varietà è molto diffusa in Australia e in America, da provare assolutamente.

  • Zucca Hokkaido

La forma assomiglia quasi a quella di una castagna, semplicemente più grande. La Hokkaido è la più diffusa a livello globale e viene spesso utilizzata per la preparazione di vellutate e zuppe di verdura. Il suo aspetto le consente di essere utilizzata anche durante la festa di Halloween, soprattutto per il colore arancione vivo che la caratterizza.

  • Zucca Moscata

Forma leggermente schiacciata, buccia particolarmente dura e sapore inconfondibilmente dolce. La Zucca Moscata è la più diffusa e accessibile in qualsivoglia supermercato, ottima sia in forno, che bollita oppure in padella come contorno o condimento per pasta e risotto.