Mobili e attrezzi da giardino: l’idea geniale per conservarli

0
11

Possedete un incantevole giardino? Ecco come mantenere correttamente i mobili e gli attrezzi. Il trucco geniale che vi stupirà.

Possedere un giardino rappresenta un vero dono, in quanto può trasformarsi in un angolo di paradiso, dove ritrovare la pace e la serenità. La fantasia fa da padrone nella scelta del gazebo, così come di delicate poltroncine di legno, sedie a dondolo e perché no magari un tavolo dove fare colazione, pranzare oppure cenare all’aria aperta. Tuttavia, bisogna tenere in considerazione che i mobili da giardino presentano un effetto collaterale estraneo all’arredamento domestico: essi sono esposti alle varie condizioni atmosferiche.

Mobili e attrezzi da giardino, ecco come conservarli correttamente (Pexels)
Mobili e attrezzi da giardino, ecco come conservarli correttamente (Pexels)

Il vento, la pioggia, così come l’umidità e i raggi del sole possono contribuire al danneggiamento dei nostri mobili da giardino preferiti. I principali nemici poi sono muffa e resina, due elementi che si formano inevitabilmente su sedie, tavoli e poltrone, rendendo la struttura inutilizzabile. In questi casi, la pulizia e la manutenzione giocano un ruolo fondamentale, per evitare che il nostro angolo di paradiso si trasformi in un piccolo inferno ingestibile. Vediamo insieme come conservare al meglio l’arredamento dei nostri giardini.

Mobili da giardino, conservali in questo modo

In commercio esistono dei prodotti specifici per la pulizia e la manutenzione dei mobili da giardino, tuttavia è possibile occuparsene anche con pochi e semplici elementi, quali acqua calda, sapone Marsiglia oppure sapone neutro e una spazzola a setole morbide per rimuovere la polvere. Per quanto concerne invece la pulizia di mobili in legno, in questo caso è consigliato acquistare dei prodotti appositi per il materiale (con il sapone neutro potrebbero formarsi aloni o peggio il prodotto potrebbe far marcire il legno del mobile).

Mobili e attrezzi da giardino, ecco come occuparsene (Pexels)
Mobili e attrezzi da giardino, ecco come occuparsene (Pexels)

Rimuovete quindi la polvere, dopodiché procedete con il lavaggio con acqua calda e sapone – una volta rimossa la sporcizia, asciugate a fondo sedie, poltroncine e tavoli con un panno asciutto, in modo che l’umidità non contribuisca alla formazione della muffa. Infine, per quanto riguarda la pulizia di tende e tovaglie, è sufficiente igienizzare i tessuti con acqua calda e sapone. Ricordatevi di eseguire il lavaggio durante un giorno caldo e soleggiato, in modo da poter lasciar asciugare i tessuti all’aria aperta.