Corsa: quanto devi farla per dimagrire fino a 5 kg

0
20

La corsa rappresenta una delle discipline più efficaci per mantenere la forma fisica desiderata; ecco come eseguirla correttamente.

Partiamo da un presupposto fondamentale: l’aumento di peso – quanto si riferisce a valori modesti quali 1, 2 oppure 5 kg – non deriva necessariamente dall’alimentazione scorretta, bensì può trovare origine in stress, frustrazione e instabilità emotiva. Il peso oscilla sulla bilancia anche in relazione alla nostra tranquillità, pertanto l’aumento di pochi chili non deve assolutamente trasformarsi in un disagio, in quanto è molto facile rimediare.

Corsa, come perdere da 1 a 5kg in pochissimo tempo (Pexels)
Corsa, come perdere da 1 a 5kg in pochissimo tempo (Pexels)

Occorre semplicemente eseguire un po’ di moto – come può essere la corsa oppure la camminata – bere molta acqua e trovare il modo di rilassarsi attraverso i nostri hobby preferiti. Inoltre, è bene sottolineare che qualsiasi disciplina si intenda eseguire per eliminare i liquidi in eccesso, risulta necessario rispettare determinate tecniche. La corsa ad esempio può diventare molto pericolosa se eseguita nel modo scorretto. Vediamo insieme tutti i dettagli a tal proposito.

Corsa, informazioni utili per l’esecuzione corretta

Recandovi al parco, risulta evidente quanto alcune persone seguano una tecnica particolare in fase di corsa – anch’essa infatti, come tutte le discipline sportive, prevede dei movimenti particolari che aiutano a stimolare la formazione dei muscoli, evitando al contempo infortuni e possibili dolori articolari. Inoltre, anche l’abbigliamento rappresenta un aspetto fondamentale: non potete sbagliare tipologia di scarpe, oppure utilizzare magliette in materiale sintetico che non favoriscono la corretta sudorazione.

Corsa, i segreti della disciplina (Pexels)
Corsa, i segreti della disciplina (Pexels)

Per i novellini quindi, consigliamo di rivolgersi ad un personal trainer che possa insegnarvi le basi della corsa. Di fronte ad un’esecuzione scorretta infatti, le ossa – così come la spina dorsale, le gambe e il bacino – sono soggette ad una pressione continua e potrebbero danneggiarsi. Nell’eventualità in cui l’idea di trasformarla in uno sport effettivo vi stressi, potete propendere semplicemente per una camminata di circa un’oretta. In poco tempo eliminerete i chili in eccesso che vi hanno fatto perdere la testa.

In ogni caso, se la corsa vi attira di più, consigliamo di iniziare il percorso in maniera graduale: potete iniziare con un’alternanza tra corsa e camminata – correte per 10 minuti e camminate per 20; mano a mano aumentate il periodo di corsa e diminuite quello di camminata. Ricordatevi di eseguire qualunque disciplina sportiva in totale sicurezza.