Pellet: c’è un bonus che ti aspetta altrimenti resterai al verde per riscaldarti

0
36

Bonus Pellet: ecco la nuova agevolazione per affrontare l’inverno in tutta serenità. Scopriamo nel dettaglio come funziona e cosa prevede.

In arrivo un nuovo interessante incentivo per chi sceglie di acquistare le stufe a pellet. Stiamo parlando di un nuovo bonus per risparmiare sul riscaldamento. Andiamo a scoprire di cosa si tratta e come fare richiesta.

Bonus pellet come funziona
Bonus pellet: ecco come funziona e come ottenerlo

Se stai pensando di acquistare una stufa a pellet ti consigliamo di continuare a leggere questo articolo. Nelle ultime ore è stato approvato un nuovo bonus che ci farà risparmiare parecchi soldi nell’acquisto di una nuova stufa.

Sappiamo che con gli aumenti dei prezzo sul gas, in molti stanno valutando l’idea di acquistare uno di questi sistemi di riscaldamento alternativi. Per questo motivo, il Governo ha pensato bene di incentivare gli acquisti mettendo delle agevolazioni sulle stufe a pellet.

Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta e come funziona.

Bonus stufa a pellet: ecco come richiederlo

Tra i sistemi di riscaldamento più noti ed efficaci degli ultimi anni, troviamo sicuramente la stufa a pellet. Si tratta di una scelta ecologica e super green, purtroppo però non è esattamente economica.

Infatti, il costo di questi apparecchi è nettamente superiore a quello tradizionali, ma non preoccupatevi, ora il Governo ha deciso di stanziare alcuni bonus per l’acquisto delle stufe a pellet.

Bonus pellet come funziona
Ecco come richiedere il bonus pellet

Per dare un’idea, il costo di una stufa a pellet si aggira tra i 1.500 ai 3 mila euro. Ovviamente il prezzo sale in base alla qualità e alla marca che si sceglie. Ma attenzione, da oggi sono disponibili due possibili detrazioni di cui usufruire per l’acquisto della stufa a pellet.

Il primo riguarda il 65% con Ecobonus fino ad un massimo di 30 mila euro. Questa agevolazione è riservata agli interventi di riqualificazione energetica per immobili già iscritti al Catasto o con pratica di iscrizione in corso.

Il secondo invece riguarda il 50% della spesa, nel caso di ristrutturazione edilizia, fino ad un massimo di 96 mila euro.

Per poterne beneficiare è necessario acquistare una stufa a pellet entro il 31 dicembre 2022.  Affrettatevi, non rimane ancora molto tempo.

Cosa stai aspettando? Corri a fare domanda per usufruire del bonus.