Bolletta: ecco l’elettrodomestico che consuma più di tutti

0
25

In un contesto di rincari energetici è molto importante conoscere ciò che si ha in casa. Ecco qual è l’elettrodomestico che consuma di più di tutti in bolletta

È innegabile dire che la vita quotidiana e domestica dell’uomo e della donna sia stata notevolmente migliorata dall’arrivo di strumenti e accessori utilissimi come gli elettrodomestici. Dalla lavastoviglie, alla lavatrice, al frigorifero, fino ad arrivare al forno: questi dispositivi hanno reso tremendamente più facile ciò che fino a pochi anni fa era molto complicato e dispendioso in termini di tempo ed energie fisiche.

ANSA/LUCA ZENNARO

I consumi elettrici sono diventati un vero problema per le tasche degli italiani. A causa del rincaro energetico, infatti, le bollette sono diventate vertiginose e complicate da pagare, soprattutto per imprese e famiglie. In questo contesto, quindi, è molto importante conoscere ciò che si ha in casa. Ecco qual è l’elettrodomestico che consuma di più in tutti in bolletta.

Ecco l’elettrodomestico che consuma di più in bolletta

Tra le cose che si ha in casa non possono certo mancare i dispositivi come il frigorifero e la lavatrice. Sono strumenti che ci aiutano molto a recuperare tempo prezioso. Tuttavia, in questo contesto di rincari energetici è molto importante conoscere ciò che si ha in casa. Ecco qual è l’elettrodomestico che consuma di più in bolletta.

Tra gli elettrodomestici più utilizzati vi è certamente il frigorifero, ma non scherzano nemmeno la lavatrice o il forno. Ma ci sono metodi di risparmio che possono farci trovare con degli importi più alti a fine mese nel nostro portafogli. È utile utilizzare lampadine a risparmio energetico o evitare di lasciare televisione, modem e altri dispositivi in stand-by.

ANSA/DAPHNE TESEI

Ma ci sono degli elettrodomestici che richiedono maggiore energia rispetto a tutti gli altri presenti in casa, ed è proprio per questo che è importante fare attenzione a come vengono utilizzati. Un uso intelligente di questi strumenti potrà permetterci di risparmiare. Tra gli elettrodomestici maggiormente energivori vi è certamente il condizionatore.

Un metodo molto interessante per risparmiare su questo versante è certamente migliorare l’isolamento termico della propria abitazione, puntando su infissi di qualità e l’installazione di un cappotto termico. Un altro strumento a cui prestare molta attenzione è il phon, anche il forno a microonde. Dunque, è importante sempre scegliere elettrodomestici di classe A+, A++ e A+++.