Unghie: loro rivelano qual è la tua salute, non mentono mai

0
15

Sapevi che lo stato delle unghie potrebbe rivelare se hai qualche malattia? Scopriamo nel dettaglio come devono essere e quali sono i segnali da non sottovalutare.

Il nostro corpo funziona proprio come una macchina, infatti, ogni volta che qualcosa non va nel modo giusto, cerca di avvisarci con dei precisi segnali. Un esempio concreto riguarda l’aspetto delle nostre unghie. Per questo motivo è importante tenerle monitorate.

stato salute unghie
Unghie: ecco come scoprire se stai bene oppure no

Molte donne, tengono particolarmente all’aspetto delle proprie unghie. Per questo motivo si recano spesso dalla propria estetista di fiducia per farsi una buona manicure.

In poche però sanno, che l’aspetto delle proprie unghie non riguarda solo una questione estetica, ma anche di salute. Proprio grazie a queste possiamo intuire se siamo affetti da qualche patologia o meno. A dare ulteriori informazioni sull’argomento è stata l’Humanitas, la quale conferma che lo stato delle nostre unghie è fondamentale per capire se ci sono in circolo delle malattie infettive.

Ma andiamo a scoprire quali sono i sintomi.

Unghie: ecco quando preoccuparsi

Come dicevamo, non biosgna mai sottovalutare l’aspetto delle proprie unghie. In alcuni casi, dietro a queste si potrebbe nascondere una patologia ben più grave. Per questo motivo è importante essere a conoscenza di questi aspetti per poter poi intervenire in tempo e nel modo giusto.

Ad esempio, se notate delle macchie sulle vostre unghie o dei crampi al piede è necessario rivolgersi subito al proprio medico. Un unghia si può definire sana quando è di un colore rosato, ha una superficie liscia e risulta abbastanza dura.

stato salute unghie
Sapevi che puoi scoprire il tuo stato di salute in base a come sono le unghie?

Al contrario, se notate macchie bianche o bolle d’aria poteste soffrire di un disturbodella pelle. Se le macchie sono scure, invece, si tratta di macchie di sangue sotto la lamina. In questo caso se non si risolvono autonomamente potrebbe essere anche un neo oppure un melanoma. In questo caso vi consigliamo di consultare un dermatologo.

Se invece notate che le vostre unghie hanno un colore giallognolo, potreste aver preso un fungo. Anche in questo caso è necessario rivolgersi ad un esperto per eliminarlo al più presto.

Un altra cosa a cui fare attenzione, oltre al colore e alla consistenza è anche la forma. Ad esempio, se l’unghia prende una forma a cucchiaio potrebbe voler dire che avete una carenza di ferro o l’anemia. Se invece la forma è convessa potrebbe trattarsi di malattie dell’apparato respiratorio, del fegato, dell’intestino o un abuso di alcol.

La cosa importante è tenere sempre sotto controllo l’aspetto delle unghie, solo un questo modo capiremo se qualcosa non va.