La torta della nonna che ti fa tornare indietro con la memoria

0
39

Scopriamo insieme una ricetta buona e molto veloce per realizzare un dolce che vi porterà indietro nel tempo.

Oggi vi vogliamo stupire con una ricetta buonissima di un dolce molto particolare perchè vi permette di tornare indietro e pensare a quando eravate bambini e facevate merenda con questo dolce.

La torta della nonna che ti fa tornare indietro con la memoria
La torta della nonna che ti fa tornare indietro con la memoria (pixabay)

Insomma un qualcosa di semplice, veloce ma dall’incredibile sapore, ovviamente possiamo mangiarla sia a colazione che dopo cena perchè questa è una vera e propria coccola persona che ci stiamo concedendo.

La torta della nonna che ti fa tornare indietro con la memoria

Iniziamo dicendo che che al suo interno troviamo sia la ricotta che le albicocche, ma possiamo mettere anche un’altro frutto come le pesche che troviamo con più facilità e le dosi restano le stesse.

La lista degli ingredienti è la seguente ed abbiamo modo di realizzare circa 10 porzioni:

  • 300 grammi di farina doppio zero
  • 250 grammi di ricotta
  • 125 grammi di stevia oppure 250 di normale zucchero
  • 100 millilitri di succo di arancia
  • 50 grammi di albicocche essiccate
  • tre uova
  • una bustina di lievito per dolci

Iniziamo con la preparazione vera e propria spremendo come prima cosa le nostre arance e poi le lasciamo raffreddare in frigorifero, quando è bello fresco mettiamo dentro le albicocche secche, in questo modo si riprendono.

Poi prendiamo un contenitore e mettiamo dentro le uova con lo zucchero ed iniziamo a montare il nostro composto fino a quando non diventa chiaro ed ha una consistenza bella spumosa.

Adesso è il turno della ricotta che andremo a setacciare e poi inseriamo nel composto dove abbiamo montato le nostre uova, se in casa abbiamo una spatola è bene farlo in questo modo.

Passiamo, quindi, alla fase successiva ed uniamo, poco per volta la farina, che avremmo setacciato insieme al lievito e continuiamo ad amalgamare il tutto evitando di creare dei grumi.

Arriva il turno delle succo d’arancia che filtriamo e poi le albicocche le tagliamo a pezzettini e le uniamo nel nostro impasto che deve essere molto uniforme, mi raccomando, poi prendiamo lo stampo dove vogliamo cuocere la torta e lo imburriamo ed infariniamo, oppure mettiamo la carta da forno.

La torta della nonna che ti fa tornare indietro con la memoria
La torta della nonna che ti fa tornare indietro con la memoria (pixabay)

Quando il nostro forno è bello caldo inseriamo la torta a 170 gradi per almeno 45 minuti, prima di toglierla, mi raccomando, facciamo sempre la prova con lo stecchino e poi sforniamo.

Mettiamola su di un piatto da portata e cospargiamola di zucchero a velo il risultato sarà veramente incredibile e tutti vi chiederanno come avete realizzato questa incredibile bontà che vi porta indietro nel tempo.

Continuate a seguirci per avere sempre delle ricette buone e particolari che vi permettono di portare a tavola un’idea nuova e speciale ma sempre in poco tempo!