Farina scaduta: come riutilizzarla in modo incredibile

0
19

Hai trovato un pacchetto di farina scaduta ma non vuoi buttarlo? Non preoccuparti, ecco tutti i trucchi per riutilizzarla. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta e come funziona. 

La farina è uno di quegli ingredienti che non deve mai mancare nella nostra cucina. Spesso però, rischiamo di dimenticarla in fondo alla dispensa facendola scadere. Ecco perché oggi vi sveleremo alcuni trucchi per riutilizzarla. Siete curiosi di scoprire quali sono? Vediamoli insieme.

Farina scaduta riutilizzarla
Farina scaduta? Ecco come riutilizzarla

Con la farina si possono creare moltissime ricette sia dolci che salate, per questo motivo capita di fare scorte esagerate di questo prezioso ingrediente. Spesso però, ci accorgiamo di aver superato la data di scadenza, in questo caso, molte persone hanno la cattiva abitudine di buttarla.

In realtà, trattandosi di un prodotto a lunga conservazione si potrebbe fare un’eccezione e riutilizzarla per ancora 3 o 4 mesi. Questo ovviamente se lo stato è ancora buono, infatti è necessario controllare che non ci sia un’invasione di insetti o farfalline. In questo caso non è più commestibile, ma potete riutilizzarla in altri modi.

Scopriamo nel dettaglio quali sono.

Farina: ecco come riutilizzarla dopo la data di scadenza

Come dicevamo, la prima cosa da fare quando ci accorgiamo che la nostra farina è scaduta è controllare lo stato. Infatti, non sarebbe più commestibile nel caso in cui trovassimo farfalline o insetti. Ma attenzione, anche se non potete più mangiarla, è possibile riutilizzarla in altri modi.

Il primo è sicuramente anche il più diffuso, infatti in molti la utilizzano come fertilizzante per le piante e anche come antiparassitario. La farina è ottima per tenere lontane le formiche.

Farina scaduta riutilizzarla
Ecco tutti i metodi per riutilizzare la farina scaduta

Il secondo viene tramandato di generazione in generazione, spesso veniva utilizzato dalle nostre nonne per fare le pulizie. Come? Provate a distendere la farina su oggetti in metallo come il piano cottura o le pentole, in questo modo verrano immediatamente lucide.

Un altro metodo consiste nel impiegare la farina scaduta per creare la pasta di sale. Questo è un ottimo modo per far giocare i bambini. Per crearla non dovrete far altro che mischiare la fatina con sale e acqua. Ora amalgamate il tutto fino a creare una pasta modellabile. I questo modo, i più piccoli potranno creare oggetti e poi colorarli con le tempere. Infine, non vi resta che mettere le creazioni in forno.

Ora non vi resta che provare per credere. Voi cosa ne pensate?