I sette segreti di Anthony Robbins per conquistare la libertà finanziaria: svolta nella vita

0
30

Tante persone sognano di avere una vera e propria libertà finanziaria e proprio su questo tema Anthony Robbins ha scritto un libro divenuto molto popolare. Questo libro si chiama “Domina il gioco” e rappresenta proprio un cammino verso la tanto sospirata libertà finanziaria.

Se ti interessa questo argomento, fai come gli altri lettori che mi scrivono a: salvatore.dimaggio@leggilo.org

Pixabay

Anthony Robbins in questo libro non fa una lode delle banche o dei mercati finanziari. Infatti in questo libro usa anche parole molto polemiche nei loro confronti.

I sette step

Tuttavia proprio in questo libro Anthony Robbins mette a fuoco quelli che sono sette veri e propri passi per l’indipendenza finanziaria.

Pixabay

Tuttavia questo non è il solito libro di business ma è un libro sul mettere a fuoco i propri obiettivi e i propri traguardi. Quello che Anthony Robbins vuole fare con questo libro è spiegare come cercare di ottenere una vita senza pensieri e quindi libera. Il primo passo per una vera indipendenza finanziaria è conoscere la finanza personale. Ma conoscerla in modo approfondito e quindi evitare quegli intermediari che fanno perdere soldi preziosi. Il secondo passo è quello di evitare i tanti luoghi comuni che ci sono sugli investimenti e sul trading e che possono far perdere tanti soldi.

Consapevolezza finanziaria e di sé

Il terzo punto fondamentale è quello di calcolare di quanti soldi effettivamente abbiamo bisogno per raggiungere un’indipendenza economica e non doverci più preoccupare del lavoro. Il quarto passaggio è quello di scegliere bene le risorse e quindi scegliere bene azioni, obbligazioni e strumenti finanziari che siano giusti non astratto, ma giusti per noi. Questo passaggio è fondamentale perché si tratta di scegliere gli strumenti più giusti in linea con i nostri obiettivi ma anche con la nostra propensione al rischio.

Un percorso realistico ed armonioso

Il quinto passaggio è quello di pianificare un portafogli che possa andare bene in tutte le stagioni e quindi che sia adatto alle varie fasi della nostra vita. Un altro passaggio fondamentale è quello di essere convinto e motivato. Infatti Anthony Robbins sottolinea come non bisogna limitarsi a qualcosa di teorico ma bisogna essere molto pratici e concreti. L’ultimo passaggio è quello di non essere avidi ma costruire i propri guadagni in modo tale che possano fare bene non soltanto a noi ma anche a chi ci circonda tramite la beneficenza. Per avere un percorso di crescita personale, tutti i lettori possono scrivermi a salvatore.dimaggio@leggilo.org