3 tecniche fantastiche per rilassarsi e prendere sonno subito: aumenta la qualità della tua vita da ora

0
27

Il sonno è davvero fondamentale per la qualità della nostra vita tuttavia non è sempre semplice addormentarsi o riprendere sonno dopo che ci si è svegliati.

I disturbi del sonno sono numerosi e quando capita di avere dei disturbi del sonno è molto importante affrontarli con le tecniche giuste. Infatti il sonno è assolutamente fondamentale per la vita e ci aiuta a ricaricare le batterie.

Pixabay

Vediamo quali sono le tecniche realmente utili per prendere sonno. Una tecnica molto importante per addormentarsi è quella di fare la giusta respirazione. Mi fa sempre piacere rispondere ai lettori che mi scrivono a salvatore.dimaggio@leggilo.org

Tre tecniche che funzionano

Infatti la respirazione giusta ha il potere di rilassare profondamente la mente e il corpo e quindi di accompagnarli in modo assolutamente naturale verso il sonno.

Pixabay

Dunque per respirare nel modo giusto è molto importante sedersi in una posizione comoda oppure sdraiarsi e respirare in modo lento e profondo con il diaframma. Infatti la respirazione diaframmatica è veramente fondamentale per il rilassamento. Per rilassarsi è molto importante che sia la fase di inspirazione che quella di espirazione siano lente e profonde. Più diventeranno lente e profonde e più con il tempo rilassarsi diventerà semplice. Ma sono anche molto importanti le visualizzazioni. Attraverso le visualizzazioni la nostra mente riesce davvero a crearsi una sorta di realtà alternativa che però crea effetti fisiologici molto forti.

Visualizzazione e ripetizione: armi vincenti

Infatti numerosi studi dimostrano come imparare a visualizzare una realtà, possa condurre la nostra mente a sentirla come reale e quindi a beneficiare di tutti gli aspetti positivi di quella realtà visualizzata. Le visualizzazioni vengono utilizzate nel coaching sportivo così come in quello del mondo degli affari. Quindi fare visualizzazioni rilassanti è davvero una tecnica efficacissima per imparare a rilassarsi? Assolutamente si! Queste due tecniche si potenziano col tempo e con l’abitudine. Infatti è proprio ripetendo nel tempo una respirazione diaframmatica lenta e profonda che questa diventerà naturale per noi e quindi rilassarsi e addormentarsi diventerà sempre più semplice. Ma il potere della ripetizione vale anche per quello che riguarda la visualizzazione.

Un luogo protetto

Infatti quando si impara a visualizzare un luogo rilassante, questo luogo per noi diventerà sempre più vero e i suoi effetti saranno sempre più concreti e sempre più benefici. Se vuoi un percorso effettivamente personalizzato per quello che riguarda i benefici del sonno e dell’addormentamento fai come gli altri lettori che mi scrivono all’indirizzo salvatore.dimaggio@leggilo.org. La terza tecnica per riuscire a dormire in modo ottimale è quella di creare l’ambiente giusto. Quindi la stanza nella quale dormiamo dovrà essere assolutamente buia e silenziosa. Inoltre dovrà essere soprattutto priva di luci artificiali e di elementi che ci ricordino il lavoro e gli stress di tutti i giorni. Dovrà essere un vero e proprio luogo protetto in grado di accompagnare la nostra mente spontaneamente al rilassamento.