Pensione anticipata: ecco quando è possibile richiederla

0
37

Ti piacerebbe andare in pensione anticipata? Con questi consigli è possibile. Scopriamo nel dettaglio come ottenerla e cosa bisogna fare. 

Sappiamo tutti che andare in pensione anticipata è un traguardo a cui ambiscono in molti. Per fortuna, esistono alcuni trucchi che potrebbero fare al caso vostro. Siete curiosi di scoprire come funziona? Vediamolo insieme.

Pensione anticipata
Pensione anticipata: ecco come ottenerla

In molti sognano di riuscire ad andare in pensione anticipata, certo è che per alcune categorie dovrebbe essere un diritto, come nel caso delle donne lavoratrici. Infatti, a differenza degli uomini, molte mamme sono costrette a fare turni di lavoro estenuanti per poi dover tornare a casa e badare alla casa e ai figli.

Proprio per via di questa condizione, molte donne possono andare in pensione anticipata a 57 anni. Scopriamo nel dettaglio quando è possibile e come funziona.

Ecco come andare in pensione anticipata

In linea generale la donna può utilizzare tutte le misure pensionistiche, in pochi però sanno che può anche ritirarsi dal posto di lavoro a 57 anni di età.

Questo può accadere, ad esempio, se ha iniziato a lavorare molto presto utilizzando la Quota 41.

Per usufruirne è necessario aver versato almeno 12 mesi di contributi prima di compiere i 19 anni età. Inoltre è fondamentale possedere 41 anni di contributi totali. In sostanza per andare in pensione anticipata, biosgna aver versato il primo contributo a 16 anni senza aver mai smesso di lavorare.

Lo stesso discorso vale per la pensione anticipata ordinaria, in questo caso si potrà abbandonare il posto di lavoro a 57 anni a patto siano stati versati i contributi per ben 41 anni.

Inoltre, esiste una misura che permette alle donne invalide di lasciare il lavoro a 57 anni, questa viene chiamata pensione di vecchiaia anticipata. Per usufruirne è necessario lavorare nel settore privato, aver versato almeno 20 anni di contributi e possedere un’invalidità almeno all’80%.

Pensione anticipata
Ecco come andare in pensione prima del previsto

Infine, anche le donne disoccupate possono andare in pensione anticipata, questa misura viene chiamata RITA. Ovviamente per poterne beneficiare è necessario possedere determinati requisiti, che sono:

  • aver compiuto i 57 anni;
  • essere disoccupata da almeno 24 mesi;
  • aver versato almeno 20 anni di contributi;
  • aver versato almeno 5 anni di contributi nel fondo pensione integrativo.

Ora non vi resta che seguire questi consigli per poter andare in pensione anticipata. Voi cosa ne pensate?