Smettere di soffrire: spegnere i pensieri negativi, riprendersi la vita, fallo subito, così!

0
48

Smettere di soffrire: è facile spegnere i pensieri negativi se sai come farlo. Mi fa piacere fare una chiacchierata se mi scrivi a salvatore.dimaggio@leggilo.org

Nella vita può capitare in tante situazioni diverse di vivere delle esperienze veramente negative e che ci portano una notevole sofferenza.

Pixabay

Affrontare la sofferenza non è facile perché la nostra mente purtroppo ci ripropone sempre i pensieri che ci fanno soffrire di più.

Spegnere i pensieri negativi

Tuttavia la nostra mente ha sia il potere di tormentarci ma anche il potere di guarirci se glielo permettiamo.

Pixabay

Se stiamo svolgendo un lavoro poco pagato e che non ci piace tenderemo a lamentarci. In realtà la strategia più produttiva sarebbe quella di accettare il lavoro che non ci piace ed impegnarci per migliorare la nostra situazione lavorativa. Tuttavia spontaneamente la mente non ragiona in questi termini e preferisce mettere in campo una persistente e notevole lamentela piuttosto che sforzarsi di accettare la realtà così com’è e contemporaneamente cercare delle soluzioni. In sostanza la mente cerca di autosabotarci.

Perché ti saboti?

L’autosabotaggio è un meccanismo che purtroppo può sorgere in tantissimi momenti della vita e che porta la mente a vomitarci addosso tutta una serie di pensieri che ci bloccano e che ci impediscono di vivere il momento pienamente. Dobbiamo sempre ricordarci che la via sana per affrontare un problema è quella di accettarlo per quello che è e di lavorare concretamente per modificare la situazione. Ma come fare a farlo concretamente? La prima cosa da fare è ricordarsi che la mente è magica! Non devi mai dimenticare che la mente ha dei veri e propri poteri magici. Non parliamo di una magia che viene da qualche misterioso sortilegio ma della magia che permette di realizzare risultati apparentemente impossibili quando c’è la giusta motivazione.

La grande magia della mente

Pensa all’effetto placebo: c’è gente che ha notevole giovamento medico solo perchè è convinta di prendere un farmaco che in realtà non lo è. Ma come è possibile? La nostra vita prende la forma che le danno i nostri pensieri. Se i nostri pensieri sono continuamente negativi, senza rendercene conto, faremo in modo che anche le cose scivolino verso quella oscurità. Possiamo tirare fuori le migliori risorse della nostra mente e nei prossimi articoli vedremo come. Ma la cosa fondamentale è prendere consapevolezza del potere realmente magico della mente.

Se vuoi fare una chiacchierata con me e vuoi stabilire un percorso personalizzato mi farà piacere risponderti a questo indirizzo di posta elettronica: salvatore.dimaggio@leggilo.org