Allenarsi dopo lo stop delle vacanze? Fate attenzione a queste cose

0
38
Fonti ed evidenze: proiezionidiborsa.it

In estate si tende a trascorre tanto tempo sdraiati al sole, sulla spiaggia e la forma fisica ne risente. Un bisogno normale quello di rilassarsi senza fare nulla.

Ma ovviamente ha il suo prezzo e anche salato. Questo ovviamente non è salutare per il nostro corpo, dato che non solo ci siamo fin troppo rilassati senza fare molta attività fisica, ma abbiamo anche ceduto a quale tentazione di troppo, magari esagerando con il cibo e mangiando qualche aperitivo di troppo, del fritto di pesce, una grigliata in riva al mare e un piatto di pasta molto gustosa. Cosa fare quindi per cercare di rimediare dopo tutto questo?

Allenarsi dopo lo stop delle vacanze_ Fate attenzione a queste cose (1)
Allenarsi dopo lo stop delle vacanze. Fate attenzione a queste cose
(pixabay.com)

Ovviamente ci sentiamo in colpa e quello che vogliamo fare è rimetterci subito in forma, magari anche con troppa velocità, ma non è la giusta attitudine. Nulla si ottiene in poco tempo, bisogna rispettare i tempi del nostro corpo per non avere delle conseguenze gravi. Quello che dobbiamo fare è riprendere la nostra preparazione fisica, proprio per affrontare nel modo giusto l’autunno ed essere pronti alla ripresa delle solite attività tra cui quelle legate all’ attività fisica da svolgere in palestra

Cosa fare

Il consiglio è di riprendere le sane abitudini e la nostra solita routine con moderazione e gradualità dato che siamo stati fermi per molto tempo. Il consiglio è di recarsi in palestra, come facevamo prima e imparare a fare delle sedute attive ma comunque ridotte. Non dimentichiamo che l’attività fisica è salutare per l’attività del cuore e dobbiamo sempre ricordare di dedicare del tempo a questo esercizio importante che non solo ci tiene in forma ma anche in salute.

Ogni giorno dobbiamo percorrere dei chilometri
Ogni giorno dobbiamo percorrere dei chilometri
(pixabay.com)

Sicuramente l’ attività della corsa è molto importante, ma anche questa va ripresa in maniera graduale. Ogni giorno dobbiamo percorrere dei chilometri, però dobbiamo imparare a non esagerare e cerchiamo di aggiungere poco a poco i chilometri a cui siamo solitamente abituati durante l’anno. Dobbiamo capire che non possiamo partire da dove avevamo interrotto, bisogna piano, piano abituare il fisico. Se per noi essere stati fermi per un mese intero non è nulla, per nostri muscoli invece è un tempo enorme.