Ligabue: sapete che lavoro faceva prima? Wow!

0
57

Parliamo di uno degli artisti più amati del panorama musicale italiano: ecco di cosa si occupava Ligabue prima del successo.

Quando parliamo di Luciano Ligabue, facciamo riferimento ad uno dei volti che hanno fatto la storia del panorama musicale italiano. Siamo quindi abituati ad associarlo ad un uomo di grande successo, come spesso accade per i personaggi pubblici più amati dai telespettatori e dal pubblico. Tuttavia, ci dimentichiamo un aspetto fondamentale: il successo e la fama non piovono da cielo, sono al contrario frutto di impegno e soprattutto del duro lavoro, aiutati da un pizzico di fortuna. Pertanto, tornando con i piedi per terra, occorre ammettere che Luciano Ligabue non è sempre stato Luciano Ligabue.

Ligabue (Artslife)
Ligabue (Artslife)

Facendo quindi un salto indietro nel tempo, andiamo a trovare un giovanissimo appassionato di musica che sognava di diventare una rockstar. Il debutto dell’artista nel panorama musicale italiano risale al lontano 1990, anno in cui partecipò alla sezione Disco Verde del Festivalbar con il brano Balliamo sul mondo. All’epoca il cantante aveva già 30 anni, di conseguenza nasce spontaneo porsi un quesito: di cosa si occupava Luciano Ligabue prima di tentare il tutto per tutto per il perseguimento del suo sogno? Scopriamolo insieme!

Ligabue prima del successo, quale fu la sua occupazione?

Come abbiamo anticipato precedentemente, Luciano Ligabue iniziò il suo percorso artistico nel 1990. Conobbe tuttavia il successo solo nel 1995 con la pubblicazione del singolo Buon Compleanno Elvis – superato il momento di crisi patito tra il ’93 e il ’94, il cantante utilizzò tutte le sue energie per affermarsi nel panorama musicale italiano. Conquistò così i suoi più grandi successi con i brani Certe notti, Miss Mondo, Un colpo all’anima, ma anche Tu sei lei, C’è sempre una canzone e A modo tuo.

Ligabue (Eco di Bergamo)
Ligabue (Eco di Bergamo)

Prima di diventare uno dei cantanti più amati dal pubblico italiano, Ligabue svolse una serie di occupazioni totalmente diverse tra loro. Da prima ragioniere, fece poi il bracciante per un’azienda agricola, ma anche il promoter, il calciatore, l’operaio metalmeccanico e tanti tanti altri. Successivamente, decise di entrare a far parte di una band e si appassionò a tal punto da rendersi conto di voler trasformare quell’amore incondizionato in un vero e proprio lavoro. Il resto è storia…